/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 21 giugno 2021, 07:43

Veicoli commerciali, le idee per migliorare protezione e sicurezza del carico

Come mettere in sicurezza il vano di carico dei furgoni

Veicoli commerciali, le idee per migliorare protezione e sicurezza del carico

Parola d’ordine: sicurezza. Negli ultimi anni, il settore del trasporto ha conosciuto un grande boom, derivante anche dall’incremento dei servizi di acquisto a distanza e dal successo delle soluzioni di officina mobile: oltre al mero aumento quantitativo, però, sta crescendo anche l’attenzione alla qualità del servizio, che passa soprattutto da interventi per garantire la protezione del vano di carico.

Come mettere in sicurezza il vano di carico dei furgoni

I rivestimenti interni sono indispensabili nei veicoli commerciali, perché rafforzano la carrozzeria e supportano le attività di chi utilizza il mezzo come officina mobile o come strumento per trasportare oggetti pesanti o in grande numero, che possono rovinare rapidamente lo spazio interno.

Tali merci e utensili, caricati e movimentati ogni giorno sul mezzo di lavoro, possono infatti provocare danni e usura al vano di carico, ma ci sono alcune soluzioni per risolvere il problema: l’azienda leader in Italia si chiama Store Van e con i suoi interventi di protezione, come ad esempio l’installazione di pianale per furgoni e pannellature laterali, permette di allungare la vita, ottimizzare la funzionalità e migliorare l’estetica del vano di carico di un veicolo commerciale.

I vantaggi di tali interventi

Autocarri e furgoni appena usciti dal concessionario sono ovviamente predisposti per un generico trasporto di merci, ma non sempre gli interni sono pensati per sopportare specifici ambiti di utilizzo, come quelli a cui sono sottoposti da lavori particolarmente duri e usuranti.<s></s>

Per questo, il rivestimento di un furgone tramite apposite protezioni interne come pianali e pareti laterali rafforza la carrozzeria, rendendola estremamente resistente contro l’usura e i danni fortuiti provocati dalla merce trasportata.

Inoltre, quando un pannello si rompe o risulta particolarmente logoro può essere sostituito rapidamente, con un intervento limitato.

I materiali più utili

Come è facile intuire, i materiali con cui sono realizzati pianali e pannellature per furgoni svolgono un ruolo fondamentale per l’effettiva funzionalità dell’intervento, e per ottenere un furgone efficiente e resistente è necessario utilizzare prodotti idonei e specifici.

Ad esempio, il pianale che si posiziona sul fondo di calpestio non può essere fatto di un legno qualsiasi, perché deve essere assolutamente robusto: per questo, Store Van sceglie per il rivestimento interno dei furgoni appositi pianali in legno marino, un multistrato fatto di legno di betulla derullato, trattato con resine fenoliche che rendono il materiale idrorepellente ed antiscivolo. Queste assi fungono da pavimenti per furgoni e da robusta base d’ancoraggio per l’allestimento montato, e presentano tutte un coefficiente di attrito certificato TÜV.

Anche le pareti laterali del veicolo commerciale devono essere resistenti, ma presentano esigenze e caratteristiche differenti da quelle del pianale: in questo caso, per il rivestimento perimetrale del vano di carico risultano maggiormente adatti dei pannelli alveolari in polipropilene o delle lastre di alluminio, capaci di adattarsi meglio alla sagoma della carrozzeria e di aumentare l’efficienza e la durata del veicolo stesso.

L'alluminio è un materiale molto versatile e pratico per queste funzioni, e infatti può essere impiegato anche per coprire ulteriormente il pianale in multistrato di betulla: la combinazione tra i due materiali – il legno marino e la lastra di alluminio mandorlato - rende il fondo del furgone praticamente indistruttibile.              

La necessaria professionalità

Solo chi ha esperienza e strumenti adeguati può installare pianali, pannelli e scaffalature per furgoni adatti agli spazi a disposizione e alle esigenze dell’utilizzatore, e quindi l’allestimento dei veicoli commerciali dovrebbe essere sempre eseguito da operatori specializzati, capaci anche di fissare i diversi rivestimenti sfruttando i ganci e i fori predisposti dal costruttore, consentendo di evitare la foratura del furgone e la conseguente possibilità di infiltrazioni e formazione di ruggine.

Oltre l’intervento pratico, anche la progettazione è una fase molto importante per arrivare alla costruzione finale di un vano del furgone capace di resistere a urti e sfregamenti, perfetto per assicurare tutti gli elementi e le merci indispensabili per lavorare quotidianamente.

L’installazione di pianale e pannelli laterali nel vano di carico deve essere ben pianificata ed eseguita da professionisti in quanto questi due elementi sono strumenti di sicurezza <s></s>e diventano solide basi di ancoraggio per gli allestimenti e per le merci che si trasportano e che devono essere fissate con cinghie o barre fermacarico.

Ricky Garino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium