/ Cronaca

Cronaca | 25 giugno 2021, 07:24

Periodo difficile per i gemelli, soprattutto se fanno i pusher: in manette due fratelli di 20 anni a Ozegna [VIDEO]

I carabinieri hanno arrestato due fratelli che controllavano il mercato della droga nella zona del Canavese: sequestrati oltre due chili tra hashish e marijuana

carabinieri con droga e denaro sul tavolo posti sotto sequestro

I carabinieri hanno sequestrato due chili di sostanza stupefacente

Hanno 40 anni in due, letteralmente. Ma questo non impediva loro di controllare un vero e proprio market della droga a Ozegna, nel Canavese. Sono stati infatti arrestati dai carabinieri due fratelli gemelli di 20 anni, sospettati di gestire un market della droga.



I carabinieri di Ivrea hanno sequestrato oltre 2 chili di sostanza stupefacente tra marijuana e hashish, in parte già suddivisi in dosi per la vendita al dettaglio sulla piazza canavesana. Inoltre i militari hanno trovato un bilancino di precisione, un kit per il confezionamento dello stupefacente, diversi telefoni cellulari e circa 1000 euro in contanti, ritenuti il provento dell’illecita attività di spaccio. Entrambi i ragazzi sono stati messi ai domiciliari.

Nell’ambito della stessa operazione, i carabinieri hanno individuato due clienti dei fratelli-pusher, che sono stati segnalati come assuntori di stupefacenti alla Prefettura. In casa loro sono state trovate modiche quantità di hashish e marijuana.

Massimiliano Sciullo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium