Elezioni comune di Torino

 / Centro

Centro | 23 luglio 2021, 09:30

Duemila chilometri in bici, arriva a Torino il Clima Tour: una pedalata per parlare di ambiente

Appuntamento alla Cavallerizza Reale per le ore 17: Gianfranco Mascia sta percorrendo l’Italia per parlare d’ambiente e crisi climatica. Pensando ai ragazzi di Fridays For Future

Duemila chilometri in bici, arriva a Torino il Clima Tour: una pedalata per parlare di ambiente

Gianfranco Mascia in una delle tappe del suo Clima Tour

Oggi, venerdì 23 luglio, arriva a Torino il Clima Tour di Gianfranco Mascia, che sta percorrendo tutto il centro e nord Italia in bici per incontrare i cittadini e le cittadine e parlare di crisi climatica. Nella città piemontese lo farà in un luogo prestigioso: la Sala della Cavallerizza Reale in un evento che ha il patrocinio dell’Università di Torino.

La ventesima tappa, proveniente da Asti, sarà quindi a Torino, dove lo scrittore terrà la presentazione del suo libro e della rivista Ecologica alle ore 17 di oggi in Via Verdi, 9, in una iniziativa che vedrà la partecipazione del Prof. Alberto Rainoldi  Vice-Rettore Welfare, Sostenibilità e Sport, UniTo; del Prof. Egidio Dansero Vice Rettore Vicario alla sostenibilità e alla cooperazione allo sviluppo e Coordinatore UnIToGO Green Office; Luca Sardo dei Fridays For Future Torino e di Antonio Fiore, Attivista climatico, oltre allo stesso autore.

A partire dal 12 luglio e fino al 25 luglio, lo scrittore Gianfranco Mascia è protagonista di quello che ha definito “Clima Tour”, un viaggio di oltre 2.000 km che sta terminando a cavallo della sua bicicletta fermandosi in 23 città italiane per presentare la rivista Ecologica, di cui è Mascia è coordinatore editoriale, e il suo ultimo saggio "Come Osate" (Vallardi Editore), che racconta la storia dei Fridays For Future italiani e che si apre con una intervista proprio al Prof. Alberto Rainoldi.

Mascia, autore di diversi saggi di politica tra i quali “Qualcosa di sinistra, intervista a Nanni Moretti” (Frilli editore 2002) e nel 2016 del suo primo romanzo giallo “La tua ombra sta ridendo” (Arkadia Editore), è stato tra i promotori di No War TV e ha animato i comitati BOBI, i Girotondi e il Popolo Viola.

Il “Clima Tour” Gianfranco Mascia lo sta percorrendo con una bicicletta assistita all’insegna dell’ecologia e dell’impegno delle e dei giovani dei Fridays. Questa lunga avventura partita da Chianciano Terme ha toccato, tra le altre città Todi, Perugia, Cittá di Castello, Pergola, Gabicce Mare, Forlì, Ravenna, Bologna, Ferrara, Grado, Gorizia, Trieste, Trento, Verona, Bergamo, Milano, Torino, Asti, Genova, Civitavecchia e terminerà a Roma il 25 luglio, dopo circa 2.000 km.

L’autore, noto per la sua #BarbaxilClima, che non taglierà finché il governo non taglierà i 19 miliardi di sussidi ai fossili, riferisce sulla sua opera: “Ho scritto questo saggio per raccontare la magnifica avventura delle e dei giovani dei Fridays For Future. Contiene tante interviste, soprattutto a loro, ma anche a Mario Tozzi, Luca Mercalli, Alberto Rainoldi. E nel mio lavoro racconto come e perché sono nati storicamente i movimenti dei e delle giovani attiviste/i climatiche/i. Vi aspetto lungo il mio tour, anche per strada: chiunque volesse affiancarmi lo potrà fare per un pezzo di cammino insieme".

Comunicato Stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium