/ Moncalieri

Moncalieri | 26 luglio 2021, 09:15

Miressi guida la staffetta 4x100 ad uno storico argento, arriva dal nuoto la prima medaglia 'torinese' dei Giochi

Il gigante di Moncalieri ha condotto una strepitosa prima frazione, che ha lanciato gli azzurri al record italiano e ad uno splendido secondo posto. "Molto contento, abbiamo scritto una pagina di storia"

Miretti e gli staffettisti azzurri

Miressi guida la staffetta 4x100 ad uno storico argento, arriva dal nuoto la prima medaglia 'torinese' dei Giochi

"Un sogno che si avvera, ci abbiamo creduto fino alla fine e adesso possiamo festeggiare". Con queste parole Alessandro Miressi, il gigante di Moncalieri, campione d'Europa nei 100 stile libero, ha commentato lo storico risultato ottenuto dal nuoto azzurro, che grazie al nuovo record italiano ha conquistato una strepitosa medaglia d'argento nella staffetta 4x100.

Scritta una pagina di storia nel nuoto

Solo gli Stati Uniti hanno saputo fare meglio: Miressi è partito alla grandissima, con il tempo di 47”72 nella prima frazione, che lo vedeva opposto al fenomeno Caeleb Dressel (47”26), aprendo la strada al risultato poi conquistato dai compagni di squadra Ceccon, Zazzeri e Frigo. "Sono veramente contento, abbiamo scritto una pagina di storia del nuoto", ci ha raccontato via whatsapp dopo aver messo al collo la medaglia d'argento, regalandoci una bellissima immagine insieme agli altre tre alfieri della staffetta azzurra

Grande attesa per i 100 sl

E adesso crescono i sogni e le speranze in vista dei 100 stile libero, la gara regina del nuoto, dove il campione di Moncalieri va a caccia prima di tutto della finale e poi di un altro posto sul podio. Intanto ha già centrato adesso il risultato che si erano augurati il sindaco di Moncalieri Paolo Montagna e l'assessore allo Sport Beppe Messina il 5 luglio, quando avevano celebrato i campioni cittadini in partenza per Tokyo: "Siete l'orgoglio di 58 mila moncalieresi, faremo tutti il tifo per voi, sperando di vedervi tornare con una medaglia".

Il sindaco Montagna ha celebrato l'impresa di Miressi sulla sua pagina Facebook: "Grande Ale, Moncalieri è orgogliosa di te!". Anche la prima cittadina di Torino, Chiara Appendino, ha celebrato l'impresa del nuotatore azzurro: "Da stropicciarsi gli occhi! Alessandro Miressi porta a Torino la prima medaglia italiana della storia in questa disciplina. Complimenti a tutti!". 

Delusione Basile e Sonego

Meno fortunata, invece, l'avventura a cinque cerchi di un altro alfiere torinese. Nel judo il campione olimpico di Rio Fabio Basile è stato protagonista di una dolorosa e clamorosa eliminazione al primo turno della categoria fino a 73 chilogrammi. L'oro di cinque anni fa (nei 66 kg) è stato sconfitto al termine di un intenso combattimento dal sudcoreano Changrim al golden score (paragonabile ai tempi supplementari, mutuando dal calcio) dopo 8'33 di incontro.

Dopo una vittoria in rimonta nel primo incontro, al secondo turno si è conclusa l'avventura nel singolare di Lorenzo Sonego. Il tennista torinese è stato eliminato dal georgiano Basilashvili, che si è imposto con il punteggio di 6-4 3-6 6-4, con l'azzurro che può recriminare per l’esito del terzo parziale, nel quale era avanti 3-1.

Massimo De Marzi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium