Elezioni comune di Torino

 / Economia e lavoro

Economia e lavoro | 29 luglio 2021, 12:12

Efficientamento energetico, Iren attiva 101 contratti a Torino: in via Reiss Romoli il cantiere privato più grande d’Italia

Un intervento da 20 milioni di euro per un palazzo di 336 unità abitative: i condomini non spenderanno nulla. Bergesio: “Risparmieranno anche tra il 40% e il 60% a livello di consumi”

Efficientamento energetico, Iren attiva 101 contratti a Torino: in via Reiss Romoli il cantiere privato più grande d’Italia

Si trova a Torino il più grande cantiere d’Italia che Iren ha attivato per eseguire gli interventi di efficientemente energetico. Il condominio in questione è in via Reiss Romoli angolo via Scialoja, dove Ia Multiservizi, ha avviato lavori per un totale di 20 milioni di euro attraverso il "Superbonus 110%"

L’intervento in via Reiss Romoli

L’intervento, nello specifico, coinvolge una metratura di quasi 3.460 mq e un totale di 89.000 mc di volume riscaldato. La soluzione permetterà all’edificio di passare dall’attuale classe energetica E ad una A3 e i condomini non dovranno affrontare alcuna spesa: le imprese che lavorano al cantiere realizzeranno un isolamento termico a cappotto su tutto il perimetro, la coibentazione della copertura e la sostituzione degli infissi, oltre a riqualificare la centrale termica. L’intervento terminerà a fine 2022 e permettere di ridurre le emissioni: verranno risparmiati 355.000 mc di gas, le emissioni di CO2 caleranno di 695.000 kg. Una cifra pari a 7.000 alberi.

L’impegno di Iren su Torino

A Torino sono 101 i contratti che Iren Smart Solution ha attivato nel 2021: di questi 69 sono realizzati con il Superbonus 110% e gli altri 32 con il bonus facciate. L’importo complessivo è di 55 milioni di euro. “Non solo siamo riusciti a non chiedere ai condomini alcuno esborso economico, ma inoltre ci sarà dal 40 al 60 per cento di consumi in meno: un dato importante sia per le famiglie che ci abitano, sia per il valore economico dell'immobile, sia per l'ambiente” commenta soddisfatto Giuseppe Bergesio, amministratore delegato di Iren Energia. “I cantieri che sono presenti su Torino sono un centinaio e se ne stanno avviando sempre di più. Noi diamo lavoro al nostro territorio: le imprese sono locali, ogni euro che noi andiamo a spendere per effetto del moltiplicatore economico significa un altro euro e 8 spesi” conclude Bergesio.

Iaria: “Superbonus funziona bene”

Questo è un tipo di intervento che i proprietari non avrebbero mai fatto, sia per complessità degli interventi stessi che per il costo elevato” spiega Antonino Iaria, assessore all’Urbanistica del Comune di Torino. “Per la prima volta dopo anni, le imprese e tutti i settori che gravitano intorno all’edilizia dell’efficientamento energetico, hanno una tale quantità di lavoro che è critica da smaltire. Ma è una bella criticità. Segno che questo strumento funziona e funziona bene” conclude Iaria.

Andrea Parisotto

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium