/ Eventi

Eventi | 29 luglio 2021, 10:15

A Torino dal 27 al 30 ottobre arriva BUONISSIMA, che intreccia gastronomia, cultura e creatività

Albert Adrià, Ferran Adrià, Ana Roš, Mauro Uliassi, Massimo Bottura, Jessica Rosval, Norbert Niederkofler incontrano i cuochi e i sapori piemontesi, tartufo e barolo in testa

A Torino dal 27 al 30 ottobre arriva BUONISSIMA, che intreccia gastronomia, cultura e creatività

Albert Adrià, Ferran Adrià, Ana Roš, Mauro Uliassi, Massimo Bottura, Jessica Rosval, Norbert Niederkofler incontrano i cuochi e i sapori piemontesi, tartufo e barolo in testa. Nei luoghi più creativi del capoluogo piemontese.

Saranno quattro giorni di grande gastronomia e spettacolo quelli di Buonissima, la nuova manifestazione che partirà a Torino il 27 ottobre (dopo l’annullamento per Covid dell’anteprima annunciata per il 2020): la grande cucina piemontese incontrerà quella internazionale e assieme interagiranno con l’arte antica e contemporanea, la musica e lo spettacolo, la cultura automobilistica e il design.

“Torino è una città elegante, bella, colta, ricca di creatività, nella gastronomia come nelle arti. Il posto perfetto per una manifestazione che vuole aprire le cucine e farle incontrare con la cultura e la bellezza” dichiarano i Direttori Artistici Matteo Baronetto, Stefano Cavallito e Luca Iaccarino.

 

Due gli eventi principali:

·       Giovedì 28 ottobre, Museo Nazionale dell’Automobile, la cena Fast & Furious - Torino Drift: Massimo Bottura e Jessica Rosval costruiranno un menù pensato attorno alla cultura automobilistica, in una serata di spettacolo immersivo, grazie a un suggestivo video-mapping costruito ad hoc.

·       Venerdì 29 ottobre, Museo Nazionale del Cinema: la cena Circo Fellini: Albert Adrià, Ferran Adrià, Ana Roš, Mauro Uliassi, Nobert Niederkofler e Matteo Baronetto prepareranno una cena a base di tartufo, barolo e champagne, che omaggerà il cinema e il grande regista-gastronomo, Federico Fellini, che nel 2020 avrebbe compiuto cent’anni (la cena era prevista per l’anteprima di Buonissima nel 2020, quello di Torino Città del Cinema). Il tutto in una serata spettacolo diretta da Arturo Brachetti.

 

A queste due grandi cene, se ne sommano decine diffuse per tutta la città in altre due sere:

 

·       Piolissima, mercoledì 27 ottobre: per iniziare, dodici “piole” - le trattorie storiche torinesi - proporranno altrettante cene a base di barbera, tajarin, canzoni da osteria e qualche divagazione sul tema;

 

·       Arrivederci Torino, sabato 30 ottobre: per finire, i più grandi ristoranti cittadini ospitano colleghi e artisti per delle cene speciali in cui la cucina piemontese si fa cultura, arte, spettacolo.

 

Ma non è finita qui. In tutti e quattro i giorni, presentazioni, eventi, laboratori, pranzi, visite guidate in tutta la città per far scoprire la Torino Buonissima ai golosi, ai gastronomi e ai giornalisti arrivati in città per l’occasione.

 

Le prenotazioni per gli eventi partiranno a settembre 2021, tutte le informazioni su www.buonissimatorino.it.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium