/ Eventi

Eventi | 08 settembre 2021, 15:38

Sabato parte dal Parco Dora la parata del Torino Fringe Festival

Tutti gli appuntamenti dell'ultimo weekend: spettacoli teatrali diffusi in città

Torino Fringe Festival

Sabato parte dal Parco Dora la parata del Torino Fringe Festival

Sabato 11 settembre Torino torna a essere invasa dalla parata del Torino Fringe Festival. Se, nel 2020, la Fringe Parade era stata animata dalla musica dei Bandakadabra e dal circo contemporaneo dei Magdaclan, nel 2021, è tutta a tema musicale con Simone Campa e i musicisti dell’Orchestra Terra Madre. I suoni del mondo e i ritmi tradizionali di musicisti, cantanti e percussionisti di questo colorato ensemble multietnico faranno da colonna sonora live durante il tragitto del bus del Fringe che toccherà alcuni luoghi simbolo.

La parata è stata ideata dai sei direttori artistici del Torino Fringe Festival  - Cecilia Bozzolini, Lia Tomatis, Pierpaolo Congiu, Michele Guaraldo, Valentina Volpatto e Costanza Frola - insieme a Somewhere Tours&Events e Torino Magica by Somewhere e nasce dalla volontà del Festival di portare lo spettacolo dal vivo alla portata di tutti e di invadere la città con lo spirito di condivisione e di inclusione sociale che contraddistingue il Festival.

La partenza è alle 17,30 dal parco Dora. Il bus toccherà poi corso Svizzera, corso Francia, piazza Statuto, corso Inghilterra, via Duchessa Jolanda, piazza Benefica, via Susa, via Giacinto Collegno, via Duchessa Jolanda, piazza Bernini, corso Ferrucci, corso Vittorio, corso Racconigi (nei due sensi), corso Francia, la Tesoriera, corso Brunelleschi, il parco Ruffini, corso Siracusa, corso Sebastopoli e arrivare in piazza D’armi.

L’Orchestra Terra Madre

L’Orchestra Terra Madre nasce da un’idea di Carlo Petrini e Simone Campa per celebrare le cerimonie internazionali di Terra Madre Salone del Gusto, evento cardine di Slow Food che, ogni due anni, prende vita a Torino. Silvio Orlando ha coinvolto l’Orchestra nel suo spettacolo teatrale “La Vita Davanti a Sé”. Dal 2014, l’Orchestra ha creato una comunità internazionale di oltre 100 musicisti e suonatori tradizionali che danno vita a uno spazio di espressione artistica condivisa e multietnica.

Un ensemble musicale che, attraverso concerti e spettacoli, rappresenta i valori fondanti e lo spirito di Terra Madre: l’incontro tra persone, lo scambio di esperienze, il dialogo interculturale, le tradizioni e la tutela delle proprie radici culturali.

 

L'ULTIMO WEEKEND DI SPETTACOLI

Questo è il secondo e ultimo weekend di spettacoli del festival che si conclude domenica 12 settembre. L'edizione è la numero nove  e punta, come sempre, su un programma variegato, che spazia dalla commedia linguaggi più contemporanei, distribuito su tutta la città, dalla Scuola Holden al Q77. Una scacchiera, con un cartellone di artisti di livello nazionale e internazionale selezionato dai sei direttori artistici.

 


Venerdì 10 settembre ore 21.00

 

Estate in Circolo / L'Arteficio – Giardini Pubblici di via Ignazio Giulio

Dita di dama - Laura Pozone 

 

Scuola Holden

Kamikaze napoletano - Arcangelo Iannace 

 

 

Sabato 11 settembre ore 21.00

 

Estate in Circolo / L'Arteficio – Giardini Pubblici di via Ignazio Giulio

Rusina - Rossella Pugliese 

 

Q77

Alice, per adesso - Tedacà 

 

Spazio Kairòs

Fantine - Servomuto 

 

 

Domenica 12 settembre ore 21.00

 

Estate in Circolo / L'Arteficio – Giardini Pubblici di via Ignazio Giulio

100 volte sì - Peppe Fonzo 

 

Q77

Resti umani - Onda Larsen

 

EVENTI SPECIALI

Non mancano poi, le iniziative, extra teatrali. Venerdì 10 settembre ore 19,30, allo Spazio Kairòs, con ingresso libero, la presentazione libro “Elogio della sbronza consapevole” di Enrico Remmert e Luca Ragagnin abbinata a una degustazione di vini.
Due scrittori divoratori di libri alle prese con un tema che inzuppa la letteratura di tutti i tempi e di tutte le geografie: l’alcol.
Elogio della sbronza consapevole” è una stravagante antologia al cui interno si trovano racconti originali, estratti, aforismi, parodie, false citazioni, divertissement, deliri non attribuibili, il tutto legato al tema senza tempo del bere.

 

IL FESTIVAL

Il Torino Fringe Festival è realizzato con il contributo di "MiC" Ministero della Cultura, Regione Piemonte, Città di Torino, "TAP" - Torino Arti Performative,  Fondazione Crt e con il patrocinio di Regione Piemonte, Città Metropolitana di Torino, Città di Torino.  

Sponsor Iren. Partners Museo Nazionale del Cinema di Torino, Fondazione Torino Musei, Infini.to - Planetario di Torino, Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani, FNAS Federanzione Nazionale Arti in Strada, Scuola Holden, Spazio Kairòs, Hiroshima Mon Amour, L'ARTeficIO, Q77, Somewhere Tours&Events.

In collaborazione con Turismo Torino e Provincia, Comitato Arci Torino, Torino Creativa, Abbonamento Musei.

Media Partner Rai Radio 3, Zero, Radio Number One. Official Mobility Partners Helbiz, Mimoto.  Official Ticketing Partner Mailticket.

 

UTILITA’

 

Biglietteria centrale in via Saluzzo 30 a Torino. Orari: dal lunedì al venerdì 14-18.

 

Gli spettacoli teatrali del cartellone (2-12 settembre) hanno il biglietto intero a 12 euro, ridotto a 10. Possibilità di sottoscrivere il carnet: 5 spettacoli a 40 euro. Invece, gli eventi speciali hanno diversi biglietti o sono gratuiti come lo Psicoaperitivo e le presentazione dei libri. Biglietti e carnet in vendita su  bit.ly/ticket-torino-fringe-festival-2021.

Il programma completo su www.tofringe.it

Social Facebook / Instagram / Youtube / Spotify

 

Riduzioni:

 

Studenti universitari

Under 25

Bambini fino a 12 anni

Over 65

Disabili

Abbonamento Musei Piemonte

Torino + Piemonte Card

Tessera Arci

Helbiz
Mimoto

Museo Nazionale del Cinema di Torino*

Fondazione Torino Musei*

A spasso con le rassegne*

Scuola Holden (allievi)

Dipendenti Gruppo IREN

 

* Possessori biglietti d'ingresso emessi

dal 25 agosto 2021 al 17 settembre 2021.

Per le convenzioni di Fondazione Torino Musei  Museo Nazionale del Cinema di Torino e A Spasso con le Rassegne, sarà sufficiente mostrare alle casse del Festival il biglietto cartaceo o digitale dell'ingresso ai musei convenzionati sopra citati.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium