/ Cronaca

Cronaca | 23 settembre 2021, 20:15

“Assassina, ci hai tradito”: i No Green Pass contestano Giorgia Meloni a Torino, schierata la polizia [FOTO e VIDEO]

Un centinaio i poliziotti impiegati nel garantire che i manifestanti non si avvicinassero al palco

contestazione no gree pass alla meloni

“Assassina, ci hai tradito”: i No Green Pass contestano la Meloni a Torino, schierata la polizia

Assassina, ci hai tradito”. E’ un attacco frontale quello che i No Green Pass torinesi hanno rivolto a Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, in comizio a Torino. 

Polizia in assetto antisommossa

Crocefissi e megafoni in mano, sono un centinaio i contestatori che hanno provato ad avvicinarsi al palco, fermati da due cordoni di polizia che hanno vietato loro di avvicinarsi. Due i gruppi formatisi, uno in piazza Castello, con Marco Liccione alla guida dei No Green Pass, e un altro poco distante, tra via Roma e l’imbocco della piazza.

Urla e contestazione: "Vergogna"

Al grido di “Vergogna” i contestatori hanno affermato di sentirsi traditi da Meloni, colpevole, secondo loro, di aver cambiato la propria posizione circa la certificazione verde.

I No Green Pass non sono comunque riusciti ad avvicinarsi al palco, ma hanno fatto sentire la loro voce da distante, proprio mentre Meloni parlava ai presenti.

Meloni: "Io non ho paura"

Alle urla "venduta" e "traditrice", la Meloni ha replicato ai manifestanti dicendo: "Io urlo più di voi, non ho mai avuto paura". Non si registrano, comunque, incidenti.

Andrea Parisotto

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium