/ Politica

Politica | 01 ottobre 2021, 20:24

Lo Russo chiude la campagna elettorale e guarda al ballottaggio: “Siamo una squadra formidabile, vinceremo” (FOTO e VIDEO)

Una camminata da sette punti diversi della città si è diretta alla Tesoriera, dove il candidato del centrosinistra ha guardato già al ballottaggio: “Dal 5 ottobre dovremo lavorare pancia a terra per il secondo tempo”

stefano lo russo chiude la campagna elettorale

Lo Russo chiude la campagna elettorale: “Siamo una squadra formidabile, vinceremo”

Una camminata per le vie della città, per chiudere la campagna elettorale. Stefano Lo Russo ha scelto di trascorrere così gli ultimi momenti prima del silenzio elettorale. Le elezioni del 3-4 ottobre sono imminenti e il candidato sindaco, dal palco allestito alla Tesoriera, ha arringato i suoi: “Siamo una squadra formidabile, che vincerà”.

“Abbiamo ascoltato i cittadini”

Lo Russo, accompagnato nella passeggiata dal suo comitato alla Tesoriera da Sergio Chiamparino e Valentino Castellani, ha affermato:  “Con me i sindaci che più hanno fatto la storia di Torino insieme a Fassino. Hanno fatto tanto per Torino, come vorrei fare io, costruendo una città che è uscita dalle crisi”.

Abbiamo fatto un lavoro importante sul territorio: nei mercati, nei luoghi di lavoro, nelle università. Abbiamo ascoltato i suggerimenti dei cittadini” ha affermato Lo Russo.

L’endorsment dei due ex sindaci

Stefano ha dato segnale importante: quello di saper ascoltare la domanda di una qualità della vita che nella quotidianità è molto importante. Un bel segnale per la politica è quello che ricostruisce la fiducia” ha affermato Valentino Castellani. “Una campagna concreta, legata ai bisogni dei cittadini non lanciando progetti o promesse solo per stupire” è invece il pensiero di Sergio Chiamparino.

Lo Russo sul palco: “Vinciamo”

Davanti a circa 400 presenti, Lo Russo ha arringato i suoi: “Vinciamo, siamo una squadra formidabile”. Il candidato sindaco della coalizione si è detto “colpito dall’entusiasmo. E’ quello che ci fa ben sperare per il risultato”.

La cosa più importante - ha proseguito Lo Russo - è che abbiamo lavorato uniti, mettendo da parte gli individualismi e lavorato in squadra. È la squadra che ci ha dato forza e ce la darà nei prossimi anni”. Al di là dell’entusiasmo, tra cori da stadio e Bella Ciao, Lo Russo ha già avvisato i suoi elettori in vista di un probabile ballottaggio: “Dal 5 ottobre inizia il secondo tempo: state pronti”.

Andrea Parisotto

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium