/ Scuola e formazione

Scuola e formazione | 20 novembre 2021, 11:29

Anche Bardonecchia celebra la giornata mondiale dell'infanzia e adolescenza

Lunedì al Palazzo delle Feste l'Unicef parlerà ai bambini delle azioni per i più fragili

Anche Bardonecchia celebra la giornata mondiale dell'infanzia e adolescenza

Il 20 novembre 1989 l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite approvava a New York la “Convenzione sui Diritti dell'infanzia e dell’adolescenza”, tutt’oggi in vigore, che sanciva per la prima volta che tutti i bambini hanno diritto alla sopravvivenza, allo sviluppo, alla protezione e alla partecipazione, ratificata dall'Italia il 27 maggio 1991 con la legge n. 176.

L’ONU ha stabilito che il 20 novembre di ogni anno si celebri in tutto il mondo la “Giornata Mondiale dell’Infanzia e dell’Adolescenza”, istituita soprattutto per richiamare l’attenzione di tutti sul fatto che ancora oggi troppi bambini vedono negati i loro fondamentali diritti all’assistenza sanitaria, alla nutrizione, all’istruzione e alla protezione adeguata ed in particolare che nel mondo più di 150 milioni di bambini sotto i 5 anni soffrono di malnutrizione e che più di sei milioni di infanti rischiano di morire per mancanza di cibo e acqua.

Il Comune di Bardonecchia, Assessorato Istruzione, Politiche dell’Infanzia e Giovanili, molto sensibile a favore dei più giovani, in collaborazione con il Comitato Provinciale Torinese UNICEF, con la scuola Primaria di Bardonecchia ed Estemporanea, compagnia culturale teatrale e musicale, celebra la giornata mondiale proponendo degli appuntamenti e delle attività coinvolgendo sino a fine novembre gli studenti della Scuola Primaria e i loro maestri.

 

Programma:

Dal 10 al 22 Novembre 2021: “Racconto e disegno la Convenzione”, attività in classe a cura degli insegnanti della Scuola Primaria di Bardonecchia.

Dal 22 al 30 Novembre 2021: Esposizione nell’atrio del Palazzo delle Feste di piazza Valle Stretta degli elaborati prodotti dai bambini.

Lunedì 22 Novembre 2021: Palazzo delle Feste, Sala Giolitti dalle ore 14,15 alle ore 16,15 una delegazione del Comitato Provinciale UNICEF di Torino parlerà ai bambini delle azioni e degli interventi che svolgono a favore dei più fragili. Quindi verrà consegnata alla classe 1ª e alla classe 5ª della scuola primaria di Bardonecchia la pubblicazione dell’UNICEF ”I diritti dei bambini in parole semplici “, che successivamente verrà consegnata  agli insegnanti delle restanti classi e alle sezioni della scuola dell’Infanzia paritaria di Bardonecchia.

 

L’incontro terminerà con “Il Pianoforte birichino”, favola musicale per futuri musicisti proposta da Estemporanea con Sara Musso, voce recitante, e Cristina Renda al pianoforte.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium