/ Cronaca

Cronaca | 23 novembre 2021, 11:29

Ladro di smartphone arrestato sotto i portici di Porta Nuova

Le manette scattate per un 19enne romeno. Stessa sorte per un 22enne marocchino, che aveva rubato uno zaino in un locale di via Reggio

smartphone

Ladro di smartphone arrestato sotto i portici di Porta Nuova

Sono stati rubati i cellulari a due ragazzi seduti all’interno di due diversi esercizi ristorazione del centro città: l’autore dei furti, un cittadino romeno di 19 anni, con grande abilità si è avvicinato lo scorso sabato sera a dei ragazzi, sfilandogli dalle tasche dei giubbotti gli smartphon. Il primo furto è avvenuto in via Bruno Buozzi, il secondo in corso Matteotti.

Grazie alle precise indicazioni fornite dalle vittime, che hanno geolocalizzato uno dei telefonini, il giovane è stato intercettato da una pattuglia del Commissariato Centro sotto i portici della Stazione Porta Nuova e tratto in arresto per furto aggravato.

Solo 24 ore prima, un ventiduenne di nazionalità marocchina aveva tentato di rubare il portafogli a un giovane all’interno di un locale di via Reggio; non essendoci riuscito, aveva allora afferrato lo zaino di un’altra cliente, allontanandosi; la prima vittima si è accorta del fatto e lo ha seguito, allertando il 112. Il ladro è stato rintracciato sempre da personale del Commissariato Centro, che gli ha intimato l’alt, ma si è dato alla fuga.

Giunto sul Lungo Dora Firenze ha gettato in acqua lo zaino rubato, che però è stato successivamente recuperato dai Vigili del Fuoco e restituito alla legittima proprietaria. Il giovane è stato arrestato per tentato furto e per furto continuato con destrezza.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium