/ Cronaca

Cronaca | 29 novembre 2021, 20:06

Juventus: Arrivabene sentito dai magistrati

Dopo il dg Cherubini, oggi a colloquio con i pm l’amministratore delegato del club bianconero

La dirigenza della Juventus

La dirigenza della Juventus

Maurizio Arrivabene, amministratore delegato della Juventus, è stato sentito oggi pomeriggio per circa tre ore dai magistrati della Procura di Torino che indagano su plusvalenze e bilanci del club bianconero.

Arrivabene, così come Federico Cherubini, che sabato era stato ascoltato per nove ore, non risulta tra gli indagati dell’inchiesta “Prisma”.

Intanto la Federcalcio ha chiesto informazioni sull'inchiesta sui bilanci della Juventus e sul materiale acquisto dalla Procura di Torino, che si è resa disponibile a collaborare per quanto consentito dalle indagini. E' quanto emerge da ambienti del palazzo di giustizia subalpino, secondo cui dalle numerose intercettazioni - ora secretate - potrebbero emergere elementi di interesse per la giustizia sportiva.

Per ora può essere inviato solo il decreto di perquisizione: i verbali degli interrogatori secretati, le intercettazioni e il materiale coperto da segreto istruttorio non può essere divulgato fino a chiusura indagini.

Marco Panzarella

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium