/ Eventi

Eventi | 29 novembre 2021, 09:00

Gli animali fotografati da Steve McCurry in mostra alla Palazzina di Caccia di Stupinigi

70 scatti esposti fino al 1° maggio 2022

Le foto di Steve McCurry alla Palazzina di Caccia di Stupinigi

Le foto di Steve McCurry alla Palazzina di Caccia di Stupinigi

70 scatti che immortalano animali e uomini di tutto il mondo ripresi dal fotografo Steve McCurry.

Scimmie, elefanti, cavalli, ma anche cani e animali domestici ritratti nel loro habitat oppure in compagnia delle persone con cui vivono e con cui instaurano un legame, ma anche esemplari a rischio estinzione in ambienti contaminato o ancora sfruttati per la sopravvivenza dell'uomo. 

E' la mostra inaugurata alla Palazzina di Caccia di Stupinigi, la residenza sabauda del Comune di Nichelino, che resterà aperta fino al 1° maggio 2022. 

Il progetto "Animals" nasce nel 1992 quando Steve McCurry svolge una missione nei territori di guerra nell’area del Golfo per documentare il disastroso impatto ambientale e faunistico nei luoghi del conflitto. Tornerà dal Golfo con alcune delle sue più celebri immagini icone, come i cammelli che attraversano i pozzi di petrolio in fiamme e gli uccelli migratori interamente cosparsi di petrolio. 

A partire da quel servizio del 1992, McCurry ha volto il suo sguardo empatico al mondo degli animali.

La curatrice della mostra Biba Giacchetti spiega: “Animals ci invita a riflettere sul fatto che non siamo soli in questo mondo, in mezzo a tutte le creature viventi attorno a noi. Ma soprattutto lascia ai visitatori un messaggio: ossia che, sebbene esseri umani e animali condividano la medesima terra, solo noi umani abbiamo il potere necessario per difendere e salvare il pianeta”.

Chiara Gallo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium