/ Moncalieri

Moncalieri | 29 novembre 2021, 16:33

Minacce e botte per costringere a spacciare: condannati tre appartenenti alla 'banda di Moncalieri'

10 anni a Daniel Mitic, due anni e 7 mesi a Manuel Di Leo, un anno e 5 mesi a Daniele Giordano

foto di repertorio

Minacce e botte per costringere a spacciare: condannati tre appartenenti alla 'banda di Moncalieri'

Sono stati condannati a quattordici anni complessivi tre degli appartenenti alla 'banda di Moncalieri', che costringeva alcuni giovani a spacciare droga, con minacce, pestaggi e rapine.

Il giudice Diamante Minucci ha inflitto 10 anni a Daniel Mitic, due anni e 7 mesi a Manuel Di Leo, un anno e 5 mesi a Daniele Giordano. Una delle vittime, un ragazzo, era stato sequestrato fuori da una discoteca, picchiato e aveva rischiato di essere stuprato.

Cinque gli arrestati nel settembre 2020 da parte dei carabinieri, nell'inchiesta coordinata dal pm Giuseppe Drammis.

"Ringrazio i militari dell'Arma, che hanno svolto un lavoro prezioso per rendere più sicura la nostra Comunità", ha commentato il sindaco di Moncalieri Paolo Montagna.

Massimo De Marzi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium