/ Attualità

Attualità | 01 dicembre 2021, 10:56

Portici di via Nizza una galleria d'arte a cielo aperto? Stanziati 80mila euro per pulire e riqualificare

Nuovo impianto elettrico, pulizia, imbiacamento pareti e in un secondo momento il progetto di uno spazio per giovani artisti che porti slancio per il commercio locale

Un tratto dei portici di via Nizza

Un tratto dei portici di via Nizza

80 mila euro per la riqualificazione di via Nizza guardando anche a un futuro Museo di arte moderna all’aperto. Questa è la somma già stanziata per il progetto presentato dal Comitato di via Nizza per dare nuovo respiro e slancio alle attività economiche del portici di via Nizza, troppo spesso in stato di abbandono. 

Un’iniziativa che prevede in primis il rifacimento dell’impianto elettrico, la pulizia e l’imbiancamento dei muri per poi passare alla parte di hub culturale: un installazione di video proiettori e pannelli per creare una galleria di arte moderna a cielo aperto. “In questo modo si illuminerebbero l’interno dei portici, portando luce e quindi allontanando il degrado e la delinquenza” spiegano dal Comitato. 

Nella parte pedonale, l'idea sarebbe poi di utilizzare strutture in legno e cavalletti come galleria diurna di giovani artisti per manifestazioni d’arte. 

Tutto questo ha bisogno di coordinamento: una partenership tra Comune, contrada e Comitato Portici di via Nizza. Quest’ultimo si occuperebbe della gestione degli spazi con una struttura con uffici del comitato e relazionarsi con chi volesse esporre. L’ex assessore Giusta e l’ex presidente Ricca avevano a tal proposito individuato nel piazzale dei giardinetti di fronte ai portici, un'area ideale per posizionare un container come punto informazioni. 

Il finanziamento è ora in pancia alla Fondazione Contrada con cui è stato avviato il progetto. "I soldi sono stanziati - spiega il coordinatore Enrico Foietta - attendono di essere sbloccati". 

“Il progetto era già stato approvato con la precedente Amministrazione - conferma il presidente della 8 Massimiliano Miano - sarà portato avanti con questa-. Adesso è importante che quegli 80 mila euro restino lì per la riqualificazione di via Nizza”. 

 

Chiara Gallo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium