/ Eventi

Eventi | 03 dicembre 2021, 10:12

TFF39: “Jane par Charlotte”, il film d’esordio alla regia di Charlotte Gainsbourg

Le proiezioni e gli eventi imperdibili di oggi del Torino Film Festival

TFF39: “Jane par Charlotte”, il film d’esordio alla regia di Charlotte Gainsbourg

Penultimo giorno di proiezioni con diversi film in concorso del Torino Film Festival. Da Feathers a Grosse Freiheit, ma anche interessanti fuori concorso come il film dell’attrice Charlotte Gainsbourg che racconta il suo rapporto con la madre, Jane Birkin, in una pellicola intima e intensa. 

 

Ecco i nostri consigli sulle proiezioni di oggi. 

 

Feathers - Omar El Zohairy 

la traduzione del titolo del regista 

Una commedia basata sull’umorismo neutro, deadpan, dello stile arabo, dai tratti noir. Un mix di realismo sociale e soprannaturale in questo film del regista 33enne El Zohairy. In un luogo indefinito dell’Egitto, personaggi senza nome evidenziano le crepe della società patriarcale. Durante la festa di compleanno del figlio, un padre autoritario viene trasformato in un pollo da un mago, da quel momento una valanga di assurdità si abbattono improvvisamente sulla famiglia, stravolgendo la vita della moglie dell’uomo, madre e donna di casa da sempre dedita ai propri cari e pochissimo a sé stessa. Molto lentamente, dovrà prendere le redini della famiglia, cercare di mantenerla, con tutte le difficoltà che l’essere donna comportano. Nel tentativo di riportare alla condizione originale il marito, dovrà trasformarsi ed evolvere. A tratti l’humor del film alleggerisce i toni, ma nel complesso si vede il tentativo del regista di sollevare questioni importanti, legati alla convenzione della famiglia e del ruolo della donna. 

Film in concorso al TFF

Oggi lo potete vedere alle ore 11.30 al cinema Massimo, sala 1. 

 

Grosse Freiheit - Sebastian Meise

Nella Germania del secondo dopoguerra, tra il 1948 e il 1968, Hans viene imprigionato più volte per via della sua omosessualità. Per colpa dell’articolo 175, che considerava un crimine i rapporti sessuali tra uomini, il suo desiderio di libertà e amore viene sistematicamente frustrato e distrutto. L’unica relazione stabile diventa quella con il compagno di cella Viktor, un omicida con il quale inizialmente i rapporti sono molto tesi. Il reciproco rifiuto e il senso di repulsione si trasforma a poco a poco in amore. Un intenso dramma carcerario guidato dalla stella na- scente del cinema europeo Franz Rogowski. Film in concorso al TFF. 

Oggi lo potete vedere alle ore 19.30 al Cinema Massimo, sala 1. 

 

 

Jane par Charlotte - Charlotte Gainsbourg 

Scossa dall’idea del tempo che scorre e non ritorna, Charlotte Gainsbourg ha iniziato a guardare a sua madre, la cantante e attrice Jane Birkin, in un modo per lei inedito, spingendo entrambe a superare un reciproco senso di riservatezza. Poco alla volta Charlotte e Jane si aprono l’una all’altra, entrambe facendo un passo indietro e lasciando che il rapporto madre-figlia finalmente si schiuda di fronte all’obiettivo della macchina da presa. Il personalissimo, intenso esordio alla regia della Gainsbourg. 

Oggi lo potete vedere alle ore 17.30 al Cinema Massimo, sala 1 

 

Il Muto di Gallura - Matteo Fresi 

Un racconto storico che rivela una pagina di storia popolare sarda, ma legata a fatti realmente accaduti. Narrata quasi come una tragedia shakespeariana, la pellica è legata alle sanguinose vicende che si svolsero a metà Ottocento durante la faida tra le famiglie della Gallura, Mamia e Vasa che portarono all’omicidio di circa 70 persone. Bastiano Tansu, detto il Muto per via della sua sordità, cerca vendetta dopo l’uccisione del fratello, insieme all’amico Pietro Vasa. Tra esecuzioni in pieno stile mafioso e un clima di terrore che pervade tutta la comunità, il Muto diventa leggenda, ritenuto invincibile, cada inevitabilmente tra le trame dell’amore. Niente di rivoluzionario in questo film, ma un bello spaccato sulla vita di metà Ottocento di questo popolo di cui spesso sappiamo troppo poco. In concorso al TFF. 

Oggi lo potete vedere alle ore 17.30 al cinema Greenwich sala 1 

 

El Planeta - Amalia Ulman 

Dopo la morte del padre, Leo lascia Londra per tornare nella  sua Gijón, dove la madre sta per essere sfrattata. Le due donne tirano avanti vendendo oggetti online e contraffacendo etichet- te, trovando pure il modo di godersi la vita tra pellicce, trucchi e scarpe alla moda da provare (e poi restituire) nei centri commerciali. Tra vari raggiri per mantenere uno stile di vita al di sopra delle possibilità, madre e figlia rafforzano così il loro legame. Piccolo, folgorante film d’esordio che ricorda i primi la- vori di Jarmusch e l’indie americano degli anni ‘80 e ‘90. Film in concorso al TFF. 

Oggi lo potete vedere alle ore 20 al cinema Greenwich sala 1 

 

171219 - May them rise with you - Davide Maldi e Micol Rubini

Un anno dopo la fine dei Father Murphy, il 17 dicembre 2019 Freddie Murphy e Chiara Lee si sono riuniti nel Museo Casa Mollino per commemorare la memoria del gruppo ed evocarne lo spirito. Maldi e Roubini sono stati testimoni del rito e lo hanno filmato. In concorso per la sezione italiana Corti 

Oggi lo potete vedere alle ore 15 al Museo Casa Mollino 

Chiara Gallo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium