/ Attualità

Attualità | 08 dicembre 2021, 15:00

Nevicata in città, i torinesi tornano bambini: alla Tesoriera spuntano decine di pupazzi di neve [VIDEO e FOTO]

Sono bastati i primi fiocchi per farci andare indietro nel tempo: genitori e nonni con i bimbi si sono divertiti nei parchi proprio come accadeva una volta

Nevicata in città, i torinesi tornano bambini: alla Tesoriera spuntano decine di pupazzi di neve [VIDEO e FOTO]

 

La neve che scende copiosa sulla città riporta i torinesi indietro nel tempo. Si spiega così la "conquista" della Tesoriera da parte di decine di pupazzi di neve, frutto della fantasia di bimbi, genitori e nonni, che dopo aver visto i fiocchi cadere dal cielo e depositarsi per terra si sono fiondati nei parchi per vivere l'atmosfera del Natale.

Dopo una mattinata di nevicata intensa, la Tesoriera si presenta colonizzata da pupazzi di ogni tipo e dimensione: c'è chi ha realizzato il classico pupazzo con la carota al posto del naso, chi ha utilizzato ramoscelli, foglie. Persino un paio di occhiali da vista. I pupazzi sono ovunque: sulle panchine, in mezzo alle fontane, sotto gli alberi. Sono lì e, complici le temperature rigide, resistono. Ricordando a tutti quanto sia bello lasciare in casa le preoccupazioni, uscire fuori e poter gioire per una nevicata, per un momento di spensieratezza.

In questo tuffo nel passato, quando la neve d'inverno era la prassi e imbattersi in un pupazzo di neve non era poi così insolito a Torino, l'unica differenza l'hanno fatta ancora una volta gli smartphone: immancabili i selfie con i pupazzi di neve realizzati. Come a voler immortalare un momento di semplicità. Che, in questo giorno dell'Immacolata contraddistinto dalla neve, fa rima con felicità.

Andrea Parisotto

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium