Attualità | 20 gennaio 2022, 21:03

La Presidente del Consiglio comunale di Torino in visita alla Faro

Maria Grazia Grippo ha visitato la struttura della Fondazione, incontrando operatori e volontari

La Presidente del Consiglio comunale di Torino in visita alla Faro

La presidente del Consiglio comunale di Torino Maria Grazia Grippo ha fatto visita questo pomeriggio alla Fondazione FARO. "La FARO non è una Fondazione come le altre - ha commentato Grippo - ma un luogo in cui si crea consapevolezza e cultura, in cui l’etica si unisce all’organizzazione e che quindi ha tanto da insegnarci"

La presidente è stata accompagnata nella visita della struttura dal presidente della Fondazione FARO Giuseppe Cravetto, dal Direttore Generale Luigi Stella e dal Direttore Sanitario Alessandro Valle.  

"È fondamentale che si crei una maggiore consapevolezza del lavoro che svolgono persone come quelle impegnate in FARO. Quando non si può più guarire è necessario curare, che vi siano dei luoghi che possano accogliere chi ne ha bisogno e che non si lasci tutto sulle spalle delle famiglie", ha continuato Grippo, incontrando gli operatori della Fondazione. 

"Ringraziamo la presidente per aver accettato il nostro invito - ha dichiarato il Direttore Generale Stella - La FARO sta lavorando alacremente da anni e abbiamo bisogno di sentire la sensibilità delle istituzioni su questi temi. In questo caso si tratta della visita della prima presidente donna del Consiglio comunale di Torino, occasione che ci permette di ribadire la nostra attenzione alle Pari Opportunità e alle questioni di genere. In FARO, l’occupazione femminile supera il 70%, un dato che va oltre gli indicatori nazionali ed europei"

"A me è toccato il primato - ha risposto Grippo - che per me significa anche responsabilità, la prima delle quali di non essere più l’eccezione ma la regola. Bisogna lavorare sempre di più per creare delle condizioni che portino al riequilibrio di genere anche nei ruoli apicali. La FARO è inoltre un esempio per la sua capacità di coinvolgere un numero così elevato di volontari - ha proseguito Grippo - Ciò significa il riconoscimento del suo valore tra l’opinione pubblica che spinge a impegnarsi e appassionarsi all’interno della Fondazione. Io do la mia massima disponibilità non solo per aiutarvi nel lavoro che state facendo ma anche nel portare avanti quella cultura che promuovete e che è necessaria in termini di acquisizione di consapevolezza"

"Insieme alla recente visita del sindaco di Torino Stefano Lo Russo, quella di Grippo è un altro segno di vicinanza della Città alla FARO e soprattutto di attenzione nei confronti delle cure palliative - ha concluso Stella - vicinanza che da sempre avvertiamo da parte della cittadinanza che ci sostiene con calore e affetto da oltre 35 anni di attività".

comunicato stampa

Leggi tutte le notizie di BACKSTAGE ›
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium