/ Attualità

Attualità | 05 febbraio 2022, 18:48

La Soprintendenza dà il via libera alla panchina gigante di Villar Perosa

Il Comune si era rivolta a lei dopo il taglio non autorizzato di decine di piante per ricavare la vista per i turisti

La panchina gigante di Villar Perosa

La panchina gigante di Villar Perosa

Nelle prossime settimane Villar Perosa potrà inaugurare la sua panchina gigante. Lo annuncia il sindaco Marco Ventre: “La Soprintendenza ha esaminato la nostra documentazione e ci ha dato il via libera, non chiedendoci di ripiantare gli alberi tagliati da volontari senza autorizzazione”. Quella di Villar Perosa è la big bench numero 183 del circuito. È già posizionata nei boschi in zona borgata Miandassa dallo scorso autunno, ma non si possono ancora raccogliere i timbri sul passaporto, perché la situazione era finita al centro di una polemica, arrivata sul tavolo della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio. Una residente della borgata aveva denunciato il taglio di decine di piante per garantire una vista sul paese, che altrimenti sarebbe stata occultata dal bosco. Quel taglio, eseguito da volontari, non era stato però autorizzato e il Comune si è dovuto rivolgere alla Soprintendenza, presentando una relazione tecnica per capire se era possibile regolarizzare la situazione, salvando la visuale attuale, oppure andavano ripiantate le piante abbattute.

Marco Bertello

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium