/ Attualità

Attualità | 12 giugno 2022, 16:03

Prato poco curato, panchine assenti e cattivi odori: piazza Nizza ha bisogno di un cambio di look

Situazione che peggiora durante i mesi estivi. I consiglieri Pasquali e Francone: "E' possibile riqualificare l'area?"

piazza nizza

Piazza Nizza avrebbe bisogno di una rinfrescata al proprio look. Tanto che anche tra le linee guida dell'attuale Maggioranza della Circoscrizione 8 viene definita come un'area "di disimpegno" per cui occorre pensare a nuovi progetti. 

A patire di più è l’area verde: il prato, poco curato e secco, è privo di panchine ed è per lo più utilizzato come area cani. 

Dall'altro lato della strada, anche l’area mercatale, presenta qualche problema, soprattutto adesso nella bella stagione: dai tombini maleodoranti e invasi dalle mosche e le poche panchine troppo assolate. 

A riportare l'attenzione sul problema è stata anche nei giorni scorsi i consiglieri Raffaella Pasquali e Vittorio Francone (M5S) i quali in un'interpellanza chiedono se una riqualifica, una migliore pulizia, ma anche una ricaduta positiva sull'area dopo l'intervento sul vicino scalo Vallino a cura di Nova Coop.

"Si richiede se sia realizzabile una riqualificazione della piazza comprendente lato ovest- si legge nella mozione - nell’area verde, l’introduzione di nuove specie arboree, l’inserimento di nuovi elementi di arredo urbano quali panchine, cestini per la raccolta delle deiezioni canine e la posa di cartelli che invitino al rispetto dei luoghi; di migliorare la pulizia dell’area lato est per ridurre l’impatto dei residui di lavorazione del banco del pesce; di far si’ che la riqualificazione prevista nell’area adiacente dello scalo Vallino abbia ricadute positive sulla vivibilità di tutta l’area con una progettualità specifica per la piazza". 

 

Chiara Gallo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium