/ Cultura e spettacoli

Cultura e spettacoli | 16 agosto 2022, 17:00

Curiosità di Torino, il "palazzo con il piercing" di piazza Corpus Domini

A 2 passi da Palazzo Civico si trova l'opera di arte contemporanea “Baci urbani”, realizzata nel 1996 dall'architetto-artista Claudio Levi e dal collettivo Cliostraat

Curiosità di Torino, il "palazzo con il piercing" di piazza Corpus Domini

Curiosità di Torino, il "palazzo con il piercing" di piazza Corpus Domini

Passeggiando con il naso all'insù in piazza Corpus Domini a Torino, verso Palazzo Civico, in pieno centro storico nel cuore del Quadrilatero Romano è possibile notare un palazzo “bucato” (sulla sinistra, nell'angolo all'altezza del 4° piano, ndr) da un enorme piercing di metallo.

Si tratta di “Baci urbani”, opera d'arte contemporanea realizzata nel 1996 dall'architetto-artista Claudio Levi e dal collettivo Cliostraat in occasione della Biennale Giovani di Torino.

Il significato di “Baci urbani”

L'installazione, che secondo i programmi iniziali doveva essere temporanea, simboleggia l'incontro tra le 2 anime della città, quella nobile e quella popolare: la prima rappresentata da gocce di sangue blu realizzate sul lato che dà verso il centro, la seconda rappresentata da gocce di sangue rosso realizzate sul lato verso Porta Palazzo. “Baci urbani” è una delle tante curiosità da scoprire per chi è alla ricerca di una Torino diversa.

Marco Berton

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium