/ Cultura e spettacoli

Cultura e spettacoli | 17 ottobre 2022, 18:02

Hector Carrasco firma il nuovo murales di Casa Garibaldi: "Un simbolo di pace e dell'Italia solidale che mi ha accolto"

Omaggio alla poetessa Gabriela Mistral è stato realizzato dall'artista cileno in collaborazione con El Cauleche, Anpi Nicola Grosa, Casa Garibaldi

Hector Carrasco firma il nuovo murales di Casa Garibaldi: "Un simbolo di pace e dell'Italia solidale che mi ha accolto"

Casa Garibaldi nel quartiere San Salvario ha un nuovo murales. Lo ha realizzato l’artista cileno Hector Carrasco in meno di tre giorni.

Un’iniziativa portata avanti dall’associazione El Cauleche, Anpi Nicola Grosa, Casa Garibaldi.

"Anpi Nicola Grosa - commenta il presidente Augusto Montaruli ha sostenuto le spese per la realizzazione perché condivide i messaggi che il murale vuole rappresentare e per contribuire alla riqualificazione della zona Parri". 

"Quest'opera è stata fatta in omaggio all'associazione dei cileni nel mondo ed è dedicato alla poetessa Gabriela Mistral, premio Nobel del 1945" spiega l'artista. 

"Ho cercato di concentrare all'interno tutti quei simboli che inneggiano alla pace, all'antirazzismo e all'ideale di un mondo diverso". 

Ad aiutare l'artista nella realizzazione del murale sono stati quasi 30 ragazzi. 

"Mi ha fatto molto piacere. Per me quest'opera a Torino rappresenta quei valori di cui abbiamo bisogno oggi. Quell'essere insieme per poter vivere in un mondo di pace". 

Quando Hector Carrasco giunse in Italia nel 1974, il Paese gli dimostrò subito accoglienza e solidarietà. "Arrivai dopo aver corso il rischio di essere arrestato o fucilando, scavalcando il muro dell'ambasciata italiana in Cile, durate il periodo della dittatura. Il murales per me è anche questo: un ricordo dell'Italia che ha accolto me, come tantissimi altri cileni". 

A patrocinare il murales anche la Circoscrizione 8. “Una bella partecipazione di tante persone e giovani per un’opera che rimarrà ad animare il quartiere” commenta il coordinatore Enrico Foietta

 

Chiara Gallo

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium