/ Cronaca

Cronaca | 22 novembre 2022, 17:25

Rivoli, la bravata di alcuni studenti fa cadere pannello del controsoffitto in una scuola: "Nessun crollo strutturale"

E' accaduto all'Istituto Superiore 'Romero', vicino al liceo Darwin dove morì nel 2008 Vito Scafidi

calcinacci scuola - foto di archivio

Studenti colpiscono il controsoffitto di una scuola a Rivoli, cede un pannello (foto d'archivio)

"Non c'è stato nessun crollo strutturale. Quello che è stato scritto sui social è una fake news, una bufala. Si è trattata di una bravata di due studenti, che hanno già ammesso e chiesto scusa per quello che hanno fatto". La dirigente dell'Istituto Superiore 'Romero', di viale Papa Giovanni a Rivoli, Luisa Rossi, spiega così quanto accaduto nella scuola, vicina a liceo Darwin dove 14 anni fa, nel crollo di un controsoffitto, morì Vito Scafidi, studente di 17 anni.

Nessun cedimento strutturale

Ieri un pannello "di cartoncino" è caduto. Nessun ferito, nessun danno, ma sui social è subito circolata la foto in cui si parlava di ben altro crollo, avvenuto proprio nel giornata nazionale per la sicurezza nelle scuole, in ricordo di Scafidi. "Nel nostro istituto sono in corso lavori della Città Metropolitana perché ci sono state delle perdite e in quella classe sono stati rimossi dei pannelli di controsoffitto, del peso di un cartoncino, in modo che il muro respiri e non ci sia umidità - racconta Rossi - uno studente ha gettato in alto il proprio portapenne, che è entrato nell'apertura ed è rimasto fermo dietro un pannello. Poi un secondo studente ha cercato di tirarlo giù, così il pannello interessato è caduto sul pavimento frantumandosi".

Soffitto già rimesso a posto

Già in mattinata il soffitto è stato messo apposto. E il problema è stato prontamente archiviato.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium