/ Attualità

Attualità | 26 settembre 2023, 15:57

Migranti, il centrosinistra in visita in via Traves: “Serve un’altra soluzione dignitosa”

Il Pd regionale all’hub delle Vallette, anche una delegazione di Sinistra Ecologista sul posto. Il parere è unanime: così non si può andare avanti

consiglieri pd in via traves

Migranti, il centrosinistra in visita in via Traves: “Serve un’altra soluzione dignitosa”

"Così non si può andare avanti, su via Traves serve garantire il più in fretta possibile una soluzione dignitosa". E’ quanto emerge dalla doppia visita al centro di prima accoglienza migranti della Croce Rossa delle Vallette del gruppo regionale del Pd e di una delegazione di Sinistra Ecologista.

Il Pd incalza Cirio

Da Cirio vogliamo risposte e impegni concreti presso il Governo affinché si individui al più presto una soluzione alternativa a via Traves, ormai al collasso” ha dichiarato il presidente del gruppo PD Raffaele Gallo.

Oggi nell’hub sono presenti tra le 430 e le 480 persone, al netto di una capienza massima di 180. Il triplo. “Il Governo ha smantellato la rete dell’accoglienza diffusa per tornare a modelli cari alla destra, punitivi e repressivi. E’ necessario ritornare a quel modello di condivisione con i sindaci che bene ha funzionato negli anni passati” è la tesi sostenuta dal gruppo Pd.

Via Traves non può essere la soluzione definitiva. Se oggi il clima è di conforto, cosa succederà quando le temperature scenderanno? Gli ospiti che dovrebbero stare qui al massimo tre giorni realtà ci restano settimane - ha proseguito Gallo - Non è una soluzione nemmeno la militarizzazione dei luoghi di permanenza nei CPR con permanenza fino a 18 mesi”.

La visita di Alleanza Verdi Sinistra

I volontari e le volontarie della Croce Rossa stanno svolgendo un lavoro immenso e vanno ringraziati, tuttavia la struttura di via Traves è satura. Le docce sono solamente due, la Croce Rossa sta allestendo un secondo modulo per installarne altre due, ma ne servirebbero circa 8-10; i bagni da 8 dovrebbero diventare 30. I volontari continuano a pulire gli spazi, ma ci vorrebbe un intervento di Amiat per garantire una pulizia adeguata: servono più raccoglitori e pulizia costante, faccio appello al Sindaco affinché promuova questo intervento” ha dichiarato il vicecapogruppo di Alleanza Verdi Sinistra, Marco Grimaldi che questa mattina ha effettuato un sopralluogo nell'hub di smistamento per i migranti di via Traves, a Torino.

Qui le persone sono libere, non ci sono sbarre e gabbie, non si abusa di psicofarmaci e violenza, come troppo spesso nei CPR che il Governo vuole moltiplicare. L'accoglienza deve restare libera e ora speriamo che arrivino alle persone i documenti necessari per avere riconosciuti la dignità e il futuro che cercano nel nostro continente" ha aggiunto la capogruppo di Sinistra Ecologista, Alice Ravinale, che ha effettuato un sopralluogo domenica in via Traves con la consigliera delegata della Città Metropolitana Valentina Cera.

Andrea Parisotto

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium