/ Moncalieri

Moncalieri | 27 novembre 2023, 13:28

Il Santa Croce di Moncalieri diventa 'mondiale': eseguiti due interventi in collegamento con 5 continenti

Oltre 2000 medici collegati con la Chirurgia dell'ospedale moncalierese

interventi santa croce

Il Santa Croce diventa 'mondiale': eseguiti due interventi in collegamento con 5 continenti

Partecipazione d’eccezione della Chirurgia dell’ospedale Santa Croce di Moncalieri al congresso internazionale di chirurgia dell'apparato digerente che si è svolto a Roma lo scorso venerdì 24 novembre. Ad assistere alla seduta ci sono stati oltre 2000 chirurghi in collegamento e gli interventi sono stati trasmessi in diretta sui cinque continenti.  

200 medici collegati da 5 continenti

La mia Chirurgia è stata scelta per l'esperienza in merito alla chirurgia mininvasivo funzionale esofago gastrica – ha detto il direttore della struttura di Chirurgia del Santa Croce Gabiele Pozzo - Eseguirò una riparazione di una voluminosa Ernia Jatale ed il posizionamento di un dispositivo magnetico antireflusso Linx. in sala operatoria a commentare l'intervento era presente anche il dottor Bartolomeo Marino (ex primario di Chieri ed Asti nonché mio padre professionale, ndr).” 

I pazienti sottoposti all’intervento erano 2, una donna e un paziente giovane. Tutta moncalierese l’equipe con il dott. Gilberto Fiore primario di Anestesia, gli aiuti del dott. Pozzo: Antonio Rosanó e Francesca Cristaudo, i medici specializzandi: Giovanni Vitelli e Demetrio Errigo, alla caposala Cristina Balmento e agli infermieri di sala: Laura Postiglioni, Francesco Morleo ed Elena Racca

Dal primo gennaio 2023 ad oggi la chirurgia ha effettuato 15 interventi per patologia benigna e 6 per patologia neoplastiche. 

La soddisfazione dei vertici dell'Asl To5

La Chirurgia dell’appartato digerente del Santa Croce ha dimostrato di avere una professionalità di altissimo livello – ha detto Angelo Pescarmona direttore generale dell’Asl To5 - Essere chiamati in un contesto importante come quello che si è svolto lo scorso venerdì è il legittimo riconoscimento al lavoro del dott. Pozzo e della sua squadra a dimostrazione che anche i piccoli ospedali possono avere grandi professionalità e calcare i grandi palcoscenici della medicina”.

Massimo De Marzi

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium