ELEZIONI REGIONALI
 / Attualità

Attualità | 28 novembre 2023, 12:24

Luca Minici nuovo coordinatore del Torino Pride

Prende il posto di Marco Giusta. Margherita Anna Jannon si occuperà della segretaria

foto di archivio

Luca Minici nuovo coordinatore del Torino Pride

Lunedì 27 novembre si è svolta a CasArcobaleno l’assemblea delle associazioni socie del Coordinamento Torino Pride per rinnovare le cariche sociali e il consiglio direttivo.

Una preziosa occasione di democrazia interna durante la quale si è fatto il punto sull’operato del direttivo uscente e si sono gettate le fondamenta per i prossimi progetti e iniziative. L’assemblea ha votato all’unanimità Luca Minici (Associazione Quore) come nuovo coordinatore, affiancato da Margherita Anna Jannon (Rete Genitori Rainbow) alla segreteria.

Il consiglio direttivo è inoltre composto da Jules Allasia (Genderlens), Alessandro Battaglia (Associazione Quore), Emanuele Busconi (Maurice GLBTQ), Sofia Darino (Maurice GLBTQ), Marco Alessandro Giusta (Arcigay Torino), Serena Graneri (Arcigay Torino), Angela Mazzoccoli (Agedo Torino). Coordinatore e consiglio direttivo hanno ricevuto dall’assemblea il mandato fino all’anno 2025.

Il nuovo consiglio direttivo desidera esprimere la sua gratitudine alle eccellenti consigliere e ai consiglieri uscenti, nonché al precedente coordinatore Marco Alessandro Giusta, ora membro del consiglio, per il loro straordinario impegno.

Leznmore, la realtà che si impegna a creare eventi sicuri e rappresentativi per la comunità lesbica, queer, trans* & more, ha lanciato "Una Serata Figə", il brano inedito scritto e interpretato dalla rapper e dj Wazzy. Nato per raccontare lo spirito, l’energia e la comunità LBTQ+, il singolo è stato cantato per la prima volta live a Lez Dance, la serata disco di Leznmore al Cap10100 di Torino.

Ora, "Una Serata Figə" è disponibile su Spotify e tutti gli store digitali, per poter essere cantata, ballata e ascoltata a ripetizione, con la speranza che il suo messaggio di orgoglio si diffonda sempre di più.

Perché Leznmore è molto più di una semplice organizzazione di eventi. È “La rivoluzione lesbicə per tuttɜ”, uno spazio in cui donne lesbiche, bi, pan, cis, trans, ace, queer, persone non-binary, trans* afab e amab possono conoscersi, celebrare la propria identità e sentirsi al sicuro nel farlo.

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium