/ Scuola e formazione

Scuola e formazione | 04 marzo 2024, 11:24

Dal robot per le cimici al prototipo di eco house: quattro soluzioni innovative per le aziende dagli studenti ITS

Le proposte sono state sviluppate nell’ambito del progetto “Upskill Piemonte” di Fondazione Sviluppo e Crescita CRT, Upskill 4.0 e UniCredit

Dal robot per le cimici al prototipo di eco house: quattro soluzioni innovative per le aziende dagli studenti ITS

Un robottino per tenere lontane le cimici dalle piante di nocciolo, un sistema di monitoraggio intelligente per anziani o persone con disabilità, una nuova strategia di mercato per diffondere il Recycling wall, un prototipo di eco house per popolare un nuovo villaggio turistico energeticamente autonomo: sono le quattro innovative soluzioni progettuali presentate dagli studenti degli ITS Energia Piemonte e Biotecnologie Piemonte per rispondere alle sfide lanciate dalle aziende piemontesi nell’ambito del progetto Upskill Piemonte, “firmato” da Fondazione Sviluppo e Crescita CRT e Upskill 4.0 con UniCredit.

Obiettivo del progetto, contribuire alla competitività delle imprese del Piemonte in due settori strategici - Energia e Biotecnologie -, con l’obiettivo di favorire l’implementazione di azioni per lo sviluppo energetico sostenibile e l’utilizzo di energie rinnovabili, riducendo il disallineamento tra l’offerta formativa e la domanda delle imprese.

Il mismatch è infatti significativo: secondo dati Unioncamere, nel 2023, le imprese hanno ricercato oltre 47mila diplomati ITS Academy, trovandone solo poche migliaia (nel 2021 i diplomati negli ITS sino stati 6.420, dal 2013 al 2021 quasi 25mila), con un difficoltà di reperimento del 65%. L’area del Paese con la maggiore richiesta è il Nord Ovest, con 37% degli ingressi previsti.

I quattro prototipi sviluppati – per le aziende Angelo Arlandini, Consorzio Faber, Sarotto Group e Castello di Verduno – sono stati pensati per andare incontro all’utente finale e sono nati dal dialogo con gli imprenditori, attraverso interviste e visite alle aziende.

Le soluzioni progettuali puntano tutte a promuovere un futuro sostenibile attraverso l'adozione di energie rinnovabili, l'innovazione tecnologica e la collaborazione tra diversi settori, per garantire un impatto positivo sulla società e sull'ambiente.

Per quattro mesi le quattro aziende piemontesi hanno lavorato a stretto contatto con gli allievi di quattro Istituti Tecnici Superiori (ITS) seguendo il Design Thinking, metodo per la gestione dei processi di innovazione che integra i bisogni delle persone con le opportunità offerte dalla tecnologia, sempre affiancati dai project manager di Upskill 4.0.

Dettaglio delle soluzioni

Per Sarotto Group, gli studenti dell’ITS Energia Piemonte hanno ideato una strategia di mercato per diffondere a livello nazionale e internazionale il Ricecycling Wall (una muratura monolitica e monomaterica costituita da materiali minerali naturali con contenuto riciclato e a basso impatto ambientale) attraverso un prototipo di abitazione da portare nel mondo, anche a scopo benefit, e una rinnovata strategia di comunicazione attraverso una nuova immagine del prodotto online e per eventi e fiere di settore.

Per Castello di Verduno, l’ITS Energia Piemonte ha realizzato una proposta per un nuovo villaggio turistico energeticamente autonomo a Verduno, composta da un prototipo di eco-house per simulare le future abitazioni e da una selezione di esperienze pensate per sensibilizzare il cliente durante il soggiorno;

Per Consorzio Faber, l’ITS Biotecnologie Piemonte ha realizzato un sistema di monitoraggio intelligente con sensore di movimento e telecamera termica che permette all'anziano di vivere serenamente in casa e al caregiver di intervenire prontamente in caso di necessità.

Per l’azienda Arlandini Angelo, gli studenti dell’ITS Biotecnologie Piemonte hanno realizzato un robottino che distribuisce un mix di oli naturali e caolino, due prodotti già in utilizzo separatamente ma mai in combinazione, che rispettano il disciplinare e che impediscono l'attecchimento ed allo stesso tempo la repulsione del parassita della pianta.

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium