/ Cronaca

Cronaca | 15 giugno 2024, 15:30

San Paolo dice addio a Pasquale Stella, titolare della storica pizzeria "Poldo"

L'uomo si è spento ieri a 67 anni. Il ricordo dell'ex Presidente della 3 Paolino: "Ciao amico mio, punto di riferimento e parte integrante della storia e della vita di un borgo"

Da sx Michele Paolino in maglietta blu con Pasquale Stella

Da sx Michele Paolino in maglietta blu con Pasquale Stella

San Paolo in lutto per la morte di Pasquale Stella, storico titolare della pizzeria "Poldo". Via Dante di Nanni 97, indirizzo noto a tutti gli amanti della pizza al padellino e della farinata: qui non era insolito vedere persone in coda in attesa di gustare queste specialità della casa. 

La storia

Questa era il "regno" di Stella. Nato a Terlizzi in provincia di Bari, era arrivato a Torino negli anni '70. Alla pizzeria Poldo, fondata nel 1939, aveva iniziato come garzone per poi arrivare a rilevarla e diventarne il proprietario nel 1989. 

Una storia che si è interrottamente bruscamente: Pasquale era ricoverato in ospedale a Rozzano, dove purtroppo è morto ieri a 67 anni. Una notizia che si è diffusa rapidamente a San Paolo. 

Il ricordo

A ricordarlo, tra gli altri, con un post su facebook l'ex Presidente della Circoscrizione 3 Michele Paolino: "Un vuoto infinito. Un messaggio di qualche giorno fa che non riceverà risposta. Una crociera a cui volevi portarmi che non faremo. Un sorriso che non mi accoglierà più quando arrivavo trafelato: "pasquale ho il frigo vuoto" e tu mi dicevi "che problema c'è?". Un abbraccio caloroso quando si veniva da te per festeggiare qualche ricorrenza, per rivedere qualcuno o solo perché dopo il cinema si finiva irrimediabilmente da "Poldo"".

"Ciao amico mio, - prosegue Paolino - punto di riferimento e parte integrante della storia e della vita di un borgo, di una comunità. Grazie di tutto, con tutto il cuore. Ti sia lieve la terra"

Cinzia Gatti

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium