/ Cronaca

Cronaca | 18 luglio 2019, 12:20

Mafia nigeriana: nella Bibbia Verde il modus operandi delle cosche [VIDEO]

Il procuratore di Torino Paolo Borgna: "Fenomeno che non va sottovalutato"

Mafia nigeriana: nella Bibbia Verde il modus operandi delle cosche [VIDEO]

È stata la scoperta della Green Bible, la "Bibbia Verde", un testo contenente regole interne, punizioni e riti di iniziazione, ad avviare le indagini che hanno permesso di smantellare il cult Maphite, cosca di spicco della mafia nigeriana, con decine di fermi eseguiti in Piemonte ed Emilia Romagna. Lo statuto del gruppo, intercettato dalla polizia in un pacco partito dalla Nigeria e diretto al centro Italia, conteneva al suo interno codici identificativi per ogni operazione illecita e, una volta tradotto, ha permesso di scoprire molti retroscena dei Maphite.

"Non si tratta di una mafia raffinata e rimane un fenomeno interno alla comunità nigeriana, ma non va sottovalutato", ha spiegato il procuratore capo di Torino Paolo Borgna, che ha poi aggiunto: "Il fenomeno va represso fino a quando è ancora rude, la Procura di Torino è stata la prima in Italia a contestare il 416-bis a un gruppo criminale nigeriano".

Marco Panzarella

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium