/ Cronaca

Cronaca | 12 novembre 2019, 11:58

Vestiva elegante e spacciava in piazza Castello: arrestato 48enne

A casa dell'uomo trovati 9 chili di hashish: avrebbero fruttato oltre 20mila euro

Vestiva elegante e spacciava in piazza Castello: arrestato 48enne

Indossava abiti eleganti e aveva modi garbati lo spacciatore di origini algerine arrestato dagli agenti del Commissariato Centro per spaccio di droga. L'uomo, 48 anni, abitava in una mansarda di via della Misericordia e aveva scelto piazza Castello per concludere gli affari con i clienti.

Gli agenti lo hanno fermato mentre si trovava in un bar con un maghrebino, che alla vista dei poliziotti è fuggito via. Il 48enne ha cercato di disfarsi della droga gettandola nel bagno del locale, ma è stato bloccato con tre panetti di hashish da 100 grammi ciascuno in tasca.

Dopo un tentativo di depistare gli inquirenti, gli agenti hanno perquisito la mansarda, trovando nell'armadio della camera da letto un borsone contenente 85 panetti di hashish con la scritta "Dior", tre telefoni cellulari e 700 euro in contanti. In totale la polizia ha sequestrato circa 9 chili di hashish per un valore al dettaglio di circa 20mila euro.

"In un anno sono triplicati gli arresti eseguiti durante il controllo del territorio - spiega il dirigente del Commissariato centro Gian Maria Sartorio - e in oltre la metà dei casi si tratta di episodi legati allo spaccio di stupefacenti".

Marco Panzarella

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium