/ Cronaca

Cronaca | 06 novembre 2017, 10:42

Incidenti di piazza San Carlo, tra gli indagati il sindaco e il questore

Le indagini riguardano i disordini dello scorso 3 giugno che portarono alla morte di Erika Pioletti e al ferimento di 1500 persone. Oltre ad Appendino e Sanna, indagato anche l'ex capo di gabinetto Paolo Giordana

Incidenti di piazza San Carlo, tra gli indagati il sindaco e il questore

Dopo gli incidenti dello scorso 3 giugno in piazza San Carlo, l'indagine per la morte di Erika Pioletti e per il ferimento di 1500 persone è giunta quasi al termine.

La Digos da questa mattina sta notificando gli avvisi di garanzia alle persone che a vario titolo avrebbero concorso nel determinare - o meglio, non prevenire - gli incidenti. Tra gli indagati ci sono la sindaca di Torino, Chiara Appendino, l'ex capo di gabinetto, Paolo Giordana e il questore di Torino, Angelo Sanna.

Gli altri due poliziotti indagati sono il capo di gabinetto della Questura Michele Mollo e lo storico dirigente del commissariato centro Alberto Bonzano che, quella sera era di turno nel coordinate le forze presenti in piazza. Nelle scorse settimane erano stati già notificati avvisi di garanzia agli organizzatori di Turismo Torino: il presidente Maurizio Montagnese e il direttore Danilo Bessone.

Tra gli indagati ci sono anche due funzionari del comune di Torino, C.B. del e P.L. Ma le responsabilità individuate dai pm si estendono anche ai membri della Commissione di vigilanza spettacoli, tutti indagati al pari del funzionario della prefettura, D.R.

La Commissione, composta da rappresentanti del Comune, della Questura, dei Vigili del Fuoco e del genio civile, autorizzo’ la manifestazione la mattina del 3 giugno. Gli indagati nei prossimi giorni avranno la possibilità di chiarire le loro posizioni a partire dagli interrogatori. L'inchiesta è stata svolta Dalla Digos di Torino ed è coordinata dall'aggiunto Vincenzo Papaleo e dal sostituto Antonio Rinaudo.

Elisa Sola

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium