/ Centro

Centro | 16 aprile 2020, 15:11

Torino, il “mistero” dell’enorme alone intorno al sole: la spiegazione scientifica

Tantissime le immagini postate sui social, qualche teoria del complotto e una sola spiegazione: quella fornita dalla scienza

Torino, il “mistero” dell’enorme alone intorno al sole: la spiegazione scientifica

Un enorme alone intorno al sole, tante domande, qualche teoria complottista e, come sempre, una sola spiegazione: quella fornita dalla scienza. In tanti oggi in una Torino illuminata da una forte luce bianca hanno notato il grande cerchio che sembra abbracciare il sole. 

Un fenomeno ben visibile a occhio nudo, immortalato da diverse persone che hanno postato le foto sui social network, generando centinaia di commenti. Il sole con l’alone si è visto tanto a Torino quanto nelle altre province piemontesi come Cuneo, Novara, Alessandria, Asti. 

Sebbene sembri quindi un fenomeno piuttosto strano, la spiegazione è in realtà piuttosto semplice: si tratta infatti di una rifrazione della luce che, a causa dei cristalli di ghiaccio (acqua) presenti nella troposfera, regala all’occhio umano un alone che avvolge la “nostra” stella.

Il tutto avviene a chilometri dalla superficie terrestre, tra i 5 e i 10 . L’alone si presenta blu all’esterno, di un colore rossastro invece verso l’interno. A favorirne la vista, probabilmente, il cielo “pulito” dallo smog che in queste ultime settimane sembra aver abbandonato la Pianura Padana. Ecco quindi svelato il “mistero” dell’alone gigante intorno al sole.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium