/ Scuola e formazione

Scuola e formazione | 20 aprile 2020, 15:28

Cpia 1, la scuola per adulti non si trasferirà in via Fiesole: troppo alti i costi di ristrutturazione

Scartata l'ipotesi di creare una sede autonoma del Cpia 1 nell'edificio chiuso da un anno: le lezioni per gli adulti si terranno alla Gianelli

Cpia 1, la scuola per adulti non si trasferirà in via Fiesole: troppo alti i costi di ristrutturazione

Non si terranno in via Fiesole 15/a le lezioni e i corsi per gli adulti iscritti al Cpia 1. A ribadirlo è l'assessore all'Istruzione del Comune di Torino Antonietta Di Martino, in risposta a un'interpellanza firmata dalle consigliere Artesio, Patriarca e Montalbano.

L'edificio, chiuso nel 2019 perché non considerato agibile, non è infatti idoneo a ospitare il centro per l'istruzione per gli adulti previsto all'interno della Circoscrizione 5. La motivazione è soprattutto economica, oltre che logistica: per sistemare la struttura e renderla agibile per un possibile uso scolastico, servirebbe infatti un piano di interventi dal costo stimato di 1 milione di euro circa. Una cifra piuttosto elevata, ancor di più in questo momento. Allo stato attuale infatti, in via Fiesole risulta usufruibile solo il piano rialzato, con meno di 100 posti, e non il primo.

La ristrutturazione per permettere di svolgere lezioni all'interno della struttura che fino a poco tempo fa è stata sede del centro per la cultura ludica Walter Ferrarotti, prevederebbe infatti il rifacimento della copertura, dei serramenti esterni, la sistemazione dei servizi igienici, la realizzazione della scala esterna di sicurezza e il rinnovo dei locali adibiti al deposito e all'archivio, oltre che il rifacimento della prevenzione incendi. Insomma, un numero considerevole di lavori, dal costo fuori dalla portata delle casse comunali.

Ecco perché, nonostante i dubbi del quartiere Vallette, la soluzione privilegiata dall'amministrazione resta quello del trasferimento del Cpia 1 alla Gianelli, con conseguente spostamento degli studenti delle elementari all'interno della scuola Turoldo, a 700 metri di distanza.

La capogruppo Artesio si è definita preoccupata per il fatto che la "programmazione rivolta agli adulti sia subordinata alla liberazione di spazi altrove". L'assessore Di Martino ha invece ricordato come il trasferimento del Cpia 1 derivi da attente valutazioni condotte dagli uffici". La strada quindi, sembra più che mai tracciata: il centro per l'istruzione per gli adulti verrà realizzato alla Gianelli.

Andrea Parisotto

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium