/ Cronaca

Cronaca | 06 maggio 2020, 07:00

Torino, al via la “sorveglianza speciale” per Aurora e Barriera di Milano con presidi fissi delle forze dell'ordine

La decisione è stata presa martedì mattina dal Comitato per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica, in concerto con il presidente della Circoscrizione 7 Luca Deri, dopo le recenti tensioni

Torino, al via la “sorveglianza speciale” per Aurora e Barriera di Milano con presidi fissi delle forze dell'ordine

I quartieri Aurora e Barriera di Milano saranno, d'ora in poi, “sorvegliati speciali”. La decisione era nell'aria, ma la riunione di martedì mattina del Comitato per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica, alla quale ha partecipato anche il presidente della Circoscrizione 7 Luca Deri, ha spazzato via ogni dubbio. Il tutto alla luce dei fatti avvenuti nelle ultime settimane, tra cui i tafferugli con gli antagonisti e la rissa di domenica pomeriggio in Corso Giulio Cesare.

Tra le misure da adottare, la più “invasiva” è sicuramente quella dei presidi fissi delle forze dell'ordine nelle aree considerate più a rischio; da quanto si apprende una lista vera e propria non è ancora stata stilata, ma è probabile che a finire sotto gli occhi dei riflettori saranno soprattutto le sponde della Dora, Corso Giulio Cesare, Corso Brescia e Corso Vercelli, oltre ad alcune vie interne. A corredo dei controlli, verrà promosso un confronto con le associazioni dei commercianti (in programma la prossima settimana, ndr) sul rispetto delle norme anti-coronavirus e una ricognizione dei sistemi di videosorveglianza pubblici e privati.

I provvedimenti dovrebbero partire da metà maggio: “Siamo soddisfatti – ha commentato Deri – perché le nostre richieste e molte analisi sono state recepite e condivise: a breve ci sarà un controllo accurato del territorio per cercare di prevenire situazioni spiacevoli dando sicurezza ai cittadini di Aurora che, nella stragrande maggioranza dei casi, hanno a cuore il miglioramento del proprio territorio”.

Marco Berton

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium