/ Cronaca

Cronaca | 17 maggio 2020, 08:30

Lingotto, dopo 45 anni chiude il parrucchiere Mimmo: "Farò il nonno a tempo pieno"

Salentino di nascita e torinese di adozione, aprì il locale il 4 settembre 1975, di fronte all’oratorio della Parrocchia Madonna delle Rose

Lingotto, dopo 45 anni chiude il parrucchiere Mimmo: "Farò il nonno a tempo pieno"

Dopo quasi 45 anni di attività, in zona Lingotto Filadelfia ancora una saracinesca abbassata: il parrucchiere Mimmo appende pettine e forbici al chiodo. Salentino di nascita e torinese di adozione, aperto nel lontano 4 settembre 1975 di fronte all’oratorio della Parrocchia Madonna delle Rose, Cosimo Maggio chiude i battenti dopo aver visto passare 3 generazioni di clienti.

Lo scorso 11 marzo – racconta  - ho abbassato la saracinesca per l’ultima volta, complice il Coronavirus, senza neanche essere consapevole dell’importanza di tale gesto. A causa della pandemia, infatti, ha dovuto anticipare la chiusura prevista per il 26 Giugno”. “A 70 anni, -continua Mimmo - dopo 59 anni di lavoro di cui 51 a Torino, ho scelto di dedicare più tempo alla sua vita privata con Lina, con cui è sposato da 44 anni”.

Non ero preparato, ma chiudo questo lunghissimo capitolo della mia vita consapevole di aver lavorato con grande dedizione: per me il cliente è sempre stato al primo posto. Ora farò il nonno a tempo pieno” conclude il parrucchiere.

Come racconta l’amico e storico cliente Lino, “Mimmo si è sempre distinto per la sua compostezza, gentilezza e professionalità. Chiude, ancora una volta in grande stile, un pezzo di storia della nostra zona”.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium