/ Eventi

Eventi | 27 maggio 2020, 19:55

Il Caffè Torinese propone la candidatura dei forti piemontesi a patrimonio Unesco

L'iniziativa sta lavorando alla costituzione di un comitato promotore ed è stato coinvolto anche Uncem Piemonte

Il Caffè Torinese propone la candidatura dei forti piemontesi a patrimonio Unesco

Il Caffè Torinese, think tank culturale fondato e gestito da studenti universitari, lancia la proposta di una candidatura dei forti dell'arco alpino piemontese e valdostano a patrimonio dell'Unesco.

Per sostenere l'istanza è stata lanciata una petizione su Change, utile a raccogliere le firme per sottoporla alla Regione Piemonte e ai comuni montani coinvolti. In pochi giorni sono state totalizzate quasi mille adesioni. L'iniziativa non è priva di fondamento: anche ragionando in termini transfrontalieri ed europei, coinvolgendo forti ora siti in territorio francese come lo Chaberton, si punta ad ottenere un risultato importante e prestigioso.

L'iniziativa sta lavorando alla costituzione di un comitato promotore e sono stati coinvolti enti come Uncem Piemonte.

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium