/ Attualità

Attualità | 20 giugno 2020, 13:20

“Hai cassaintegrato la nostra fede”: Urbano Cairo contestato con un flash mob dai tifosi del Toro

L’iniziativa ha avuto luogo fuori dallo stadio Grande Torino, di fronte alla curva Primavera: nel mirino dei supporter granata la conduzione del club del presidente

“Hai cassaintegrato la nostra fede”: Urbano Cairo contestato con un flash mob dai tifosi del Toro

“Hai cassaintegrato la nostra fede”. E ancora: “Cairo vattene”. Il campionato del Toro riparte dalle vecchie abitudini: le contestazioni al presidente Urbano Cairo. Alcuni striscioni piuttosto eloquenti sono infatti comparsi questa mattina all’esterno dello stadio Olimpico Grande Torino.

Il flash mob, che ha visto la partecipazione di una ventina di tifosi granata, si è svolto fuori dalla curva Primavera, su via Filadelfia. I supporter del Toro, a poche ore dalla sfida con il Parma, hanno espresso il loro dissenso nei confronti della gestione del club. La squadra, questa sera, avrà il compito di interrompere la serie negativa da incubo di sette sconfitte e conquistare così punti preziosi per la salvezza.

Sembra essere però confermato il lei motiv di questa stagione a tinte granata: la contestazione. Cairo, infatti, era già stato contestato alla prima giornata di campionato, contro il Sassuolo. In quell’occasione alcuni striscioni che accusavano il presidente di non aver speso abbastanza per non aver rinforzato la squadra, furono esposti fuori dallo stadio Filadelfia e dalla curva Maratona.

Contestazioni riprese a fine novembre, momento più difficile dopo la sconfitta contro l’inter, mentre solo il cambio di panchina alla vigilia della gara con la Sampdoria a febbraio aveva “salvato” il patron dalle solite critiche.

m.d.m.

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium