/ Attualità

Attualità | 31 luglio 2020, 18:17

Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI e Accademia di Musica di Pinerolo presentano il nuovo bando di Professione Orchestra

A lezione di strumento e musica da camera con le prime parti dell’OSN RAI. Borse di studio per gli studenti più meritevoli. Per le formazioni cameristiche selezionate due concerti: uno inserito nella Stagione dell’OSN Rai e uno nella Stagione dell’Accademia di Musica

Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI e Accademia di Musica di Pinerolo presentano il nuovo bando di Professione Orchestra

Sono aperte le iscrizioni alla quarta edizione di Professione Orchestra, il percorso formativo professionalizzante dedicato ai futuri professori d’orchestra nato dalla partnership tra l’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI, da sempre attiva nella diffusione del grande repertorio sinfonico e delle pagine d’avanguardia storica e contemporanea, e l’Accademia di Musica di Pinerolo, istituzione di perfezionamento e di specializzazione musicale post laurea, con un focus anche sulla musica da camera e il repertorio orchestrale.

 

Saper affrontare passi e soli del repertorio, affinare la propria flessibilità nell’esecuzione musicale, saper modulare il proprio contributo rispetto alle richieste dei diversi direttori musicali piuttosto che dei singoli referenti delle file, sono solo alcune delle competenze necessarie al professore d’orchestra. Su queste si focalizza il percorso proposto, completando la formazione accademica dei giovani musicisti under 30 grazie a un vero e proprio training on the job e a lezioni in aula, sia di strumento che di musica da camera, con le prime parti dell’Orchestra Sinfonica RAI che si terranno presso l’Accademia di Musica di Pinerolo (To), con tutte le precauzioni sanitarie del caso, tra settembre 2020 e giugno 2021

 

La principale novità dell’anno accademico 2020/21 è che le formazioni cameristiche selezionate vedranno un loro concerto inserito nella Stagione dell’OSN RAI e uno nella Stagione dell’Accademia di Musica. Al privilegio di lavorare accanto alle prime parti di una delle più importanti orchestre europee, e alla sperimentazione di un’audizione per concorso in orchestra si aggiunge quindi un altro fondamentale tassello dell’esperienza formativa di ogni musicista: la possibilità di esibirsi su un palco di grande prestigio.

 

Fino ad oggi sono state più di 40 le produzioni alle quali i borsisti di Professione Orchestra hanno partecipato, collaborando con importanti direttori come Albrecht, Gatti, Conlon, Valchua, Bancroft, Kavakos, Axelrod, Poga, Luisi, Petrenko e Russel Davies. I risultati ottenuti dai partecipanti ai workshop sono positivi e rilevanti. Il 40% circa ha già ottenuto ottimi riconoscimenti nei concorsi in orchestre italiane ed estere. Il 20% lavora ormai stabilmente presso famose compagini orchestrali. Il restante 40% sta ancora proseguendo il percorso di studi presso Conservatori o Accademie musicali.

 

Il percorso di perfezionamento è riservato a un massimo di 108 allievi. La presentazione delle domande dovrà avvenire entro il 16 settembre 2020 con Garanzia Covid-19. Il bando completo è reperibile sul sito dell’Accademia di Musica www.accademiadimusica.it.

 

Il progetto è realizzato con il contributo della Fondazione Compagnia di San Paolo (Maggior sostenitore).

Comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium