/ Politica

Politica | 16 settembre 2020, 14:40

Ospedale unico Asl To5, Bellagamba: "La decisione compete alla Regione"

Il candidato sindaco del centrodestra a Moncalieri sceglie i toni soft nel replicare a Montagna, che aveva attaccato duramente la Giunta Cirio

Ospedale unico Asl To5, Bellagamba: "La decisione compete alla Regione"

La decisione della Giunta regionale di rimettere in discussione la scelta di Vadò come sede del futuro ospedale dell'Asl To5, ordinando una perizia idrogeologica sull'area, ha fatto infuriare il sindaco uscente di Moncalieri. Paolo Montagna, che ha parlato di 'vergogna' e di decisione 'frutto di convenienze politiche'.

Il suo principale competitor in questa campagna elettorale, il candidato del centrodestra Pier Bellagamba, a quattro giorni dal voto amministrativo ha scelto la linea soft: "Questa è una decisione che tocca alla Regione, come ha sempre ribadito il presidente Alberto Cirio, che da parte sua ha ritenuto opportuno effettuare una valutazione sui terreni prima di procedere con il nuovo ospedale".

"Mi chiedo se mai – ha aggiunto Bellagamba – perchè non sono iniziati i lavori prima visto che l’area era stata individuata. Si stà solo cercando di evitare di spendere male i soldi come è accaduto in passato e se è vero che la zona nel 2016 non è andata a bagno l’area non era comunque accessibile".

"Non mi sembra corretto mettere una bandierina sul tema ospedale, bisogna scegliere il sito migliore per la collettività”, ha concluso il candidato sindaco del centrodestra a Moncalieri.

Massimo De Marzi

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium