/ Cronaca

Cronaca | 25 settembre 2020, 16:50

In centinaia ai funerali del piccolo Andrea, vittima della tragedia di Rivara

Il feretro è arrivato 'scortato' da un gruppo di bikers. La moto era una grande passione del bambino, ucciso domenica sera dal padre, che poi si è tolto la vita

In centinaia ai funerali del piccolo Andrea, vittima della tragedia di Rivara

Una piccola folla per l'ultimo saluto ad Andrea. Erano oltre le 500 persone nel parco di villa Ogliani, oggi pomeriggio, per i funerali di Andrea Baima Poma, l'undicenne di Rivara che domenica notte è stato freddato con un colpo di pistola dal padre Claudio, che si è poi tolto la vita.

Il feretro è arrivato 'scortato' da un gruppo di bikers. La moto era infatti una grande passione del bambino, che col padre era solito fare numerosi viaggi sulle due ruote. La mamma Iris, in prima fila, ha indossato una maglia con il volto di Andrea. Gli amici, su richiesta proprio della mamma, hanno scritto sulla bara messaggi di saluto per il ragazzo.

Il parroco di Rivara, don Riccardo Florio, ha invitato ancora una volta la comunità ad unirsi di fronte a questo enorme dolore che ha sconvolto il paese.

redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium