/ Cronaca

Cronaca | 23 dicembre 2020, 15:20

Uccise a Volvera l'ex moglie per gelosia, condannato a 30 anni

La Corte d'assise ha inflitto una pena pesantissima a Nicola Cirillo, il 58enne che lo scorso 10 giugno uccise Cristina Messina e ferì gravemente la figliastra Giusy a colpi di pistola

aula di tribunale

in tribunale a Torino pronunciata una sentenza pesante nei confronti dell'omicida di Volvera

La Corte d'assise di Torino ha condannato a 30 anni di carcere Nicola Cirillo, il 58enne che lo scorso 10 giugno, a Volvera, uccise l'ex moglie Cristina Messina e ferì gravemente la figliastra Giusy a colpi di pistola.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Accedi

Non sei ancora abbonato? Clicca qui

redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium