/ Cronaca

Cronaca | 21 gennaio 2021, 21:31

Donna investita sulle strisce da un pirata della strada: Santa Rita non si dà pace, continua il tam tam sui social

Continua la ricerca di testimoni per risalire al conducente del Suv che ha travolto la trentenne (portata al CTO) e poi si è dato alla fuga senza prestare soccorso

Auto delle forze dell'ordine in strada

Uno dei post che vengono condivisi sui social, con l'immagine dell'arrivo delle forze dell'ordine dopo l'incidente

E' successo ormai due giorni fa, ma nel quartiere Santa Rita non si danno pace. Era la sera di martedì quando una donna di 30 anni, in corso Sebastopoli all'angolo con via Gorizia, è stata investita da un grosso Suv mentre attraversava la strada sulle strisce pedonali. Un urto che l'ha costretta al trasporto in codice rosso al CTO, la prognosi riservata e l'operazione per cercare di salvarle la vita. Un intervento - raccontano tra i vari interventi - che è andato bene. Ma la rabbia e la voglia di risalire al responsabile non si placano.

Fin dal primo momento, però, è scattata la caccia alla persona che si trovava alla guida del mezzo, che, oltre a non essersi fermato dopo l'incidente, si è anche dato alla fuga. La Polizia Municipale ha messo a disposizione i suoi numeri (011.01126510 – 011.01126284) per raccogliere eventuali testimonianze o indizi per poter risalire al pirata della strada.

Ma è soprattutto sui social che la disperata ricerca di qualcuno che abbia visto qualcosa non conosce tregua. In particolare su Facebook e sui gruppi che raccolgono le persone che abitano in quella zona. Ci sono i parenti e i conoscenti che rilanciano l'appello. Ma sono tante anche le persone (anche sconosciute) che oltre a trasmettere la propria solidarietà danno consigli, indicazioni e condividono anche il messaggio, cercando di fare sentire la richiesta d'aiuto e di informazioni a più utenti possibili.

La richiesta, a chiunque abbia visto qualcosa, è di rivolgersi alle forze dell'ordine.

Massimiliano Sciullo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium