/ Moncalieri

Moncalieri | 26 aprile 2021, 17:07

Galileo, il gallo che all'alba dava la sveglia a un'intera via di Moncalieri, catturato e riportato a casa

La scorsa settimana neppure l'intervento di Capitan Ventosa di Striscia era riuscito nell'impresa

Galileo, il gallo canterino di Moncalieri

Galileo, il gallo che all'alba dava la sveglia a un'intera via di Moncalieri, catturato e riportato a casa

Stava diventando una barzelletta. E per qualcuno quasi un incubo. Neppure l'intervento di "capitan Ventosa" e della troupe di Striscia la Notizia la scorsa settimana era riuscito nell'impresa. Ma oggi, lunedì 26 aprile, è stato finalmente catturato e riportato a casa Galileo, il gallo canterino da giorni esasperava i residenti di via Juglaris, a Moncalieri, iniziando a cantare alle 4 del mattino, dando a tutti una sveglia anticipata.

Si era già deciso che l'animale sarebbe stato portato in un vivaio di Tetti Rolle, in un habitat più consono, una volta catturato, ma non si riusciva ma a prenderlo. E neppure era bastato mettere una gabbia nel cortile dove aveva preso casa nell'ultimissimo periodo. Molti cittadini, esasperati, avevano anche scritto una lettera al sindaco Paolo Montagna, chiedendo che si trovasse una soluzione.

Oggi, finalmente, la 'caccia al gallo' ha avuto fine, con l'animale recuperato in mezzo ad alcuni palazzi della borgata Santa Maria. "Amato da condomini, bimbi e curiosi... Però aveva bisogno di un posto adatto lui", ha dichiarato l'assessora alle Politiche animaliste Alessandra Borello. "Così ci siamo subito messi all'opera e abbiamo trovato una nuova casa e una nuova famiglia per Gallileo, accolto a braccia aperte nell'agriturismo e fattoria didattica sociale Sale in zucca", ha raccontato la giovane assessora.

"Curato dai bambini, circondato da galline e immerso nel verde della campagna. In questo modo lui potrà vivere in luogo adatto in natura e gli abitanti della borgata potranno godere del diritto al riposo senza più disturbi. Una doppia vittoria", ha concluso Alessandra Borello, che ha ringraziato i cittadini che si sono spesi per assicurarsi che "Gallileo" stesse bene e la Polizia Locale.

Da stanotte a Moncalieri tutti torneranno a dormire senza improvvisi 'chicchrichi' che facevano sobbalzare dal letto i residenti di via Juglaris.

Massimo De Marzi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium