/ Moncalieri

Moncalieri | 28 aprile 2021, 18:04

Moncalieri, inaugurati tre nuovi campi da padel con Ciro Ferrara 'padrino' d'eccezione

L'ex campione della Juve, assieme a Carlotta Colombo, ha poi sfidato in una partita il sindaco Paolo Montagna e l'assessore allo Sport Giuseppe Messina

inaugurazione campi di padel a moncalieri

Moncalieri, inaugurati tre nuovi campi da padel con Ciro Ferrara 'padrino' d'eccezione

Sono stati inaugurati oggi (con qualche mese di ritardo causa zona rossa), i tre nuovi campi da Padel dell’Impianto Sportivo Luigi Einaudi di Moncalieri. Alla cerimonia del taglio del nastro tricolore, presente il sindaco Paolo Montagna, l’assessore allo Sport Giuseppe Messina, il patron di PMS Basketball Giovanni Paolo Terzolo, l’AD di Padel M2, Fabrizio Rostagno, il responsabile dell’Impianto Einaudi Enzo Bauducco e un testimonial d’eccezione, l'ex campione della Juve e della Nazionale Ciro Ferrara.

"Segnale di speranza e di ripartenza per Moncalieri"

Siamo molto felici di essere qua oggi. Questa non è sola la giornata di festa di un impianto che si amplia e ammoderna, ma è un segno di speranza, resistenza e ripartenza per la città – ha dichiarato il sindaco Montagna – Per questo, voglio ringraziare tutti quelli che hanno reso questa giornata possibile e voglio rinnovare il nostro impegno: quando i privati e le associazioni investono nel futuro della nostra comunità, come succede in questo impianto, noi ci siamo con il nostro supporto”.

Dopo il simbolo “taglio del nastro”, un simpatico siparietto per il Sindaco e l’Assessore, che hanno scambiato due colpi sul campo appena inaugurato, sfidando Ferrara e Carlotta Colombo, giocatrice professionista e insegnante di Padel dell’Impianto Einaudi. 

Padel valvola di sfogo per molti durante il lockdown

I campi dell’Impianto Sportivo Luigi Einaudi sono stati costruiti da “Padel M2”, società leader del settore della costruzione e gestione di campi da padel, rappresentata alla cerimonia dall’AD, Fabrizio Rostagno: “In questo periodo di pandemia, molti hanno scoperto il padel ed è diventato quasi una valvola di sfogo. Per noi che siamo appassionati da tanti anni e crediamo in questo tipo di investimento, è una soddisfazione poter dare una mano, nel nostro piccolo, a questa comunità” .

Il padel è un vero e proprio fenomeno sportivo: ci sono più di 50.000 giocatori in Italia ed il numero è in costante crescita, negli ultimi 9 mesi i campi sono aumentati dell’800% e in tutto il territorio nazionale si contano più di 1.200 strutture.

Ferrara: "Uno sport amatissimo dagli ex calciatori"

Non è mancato il benvenuto ai campi del “padrino” della cerimonia, Ciro Ferrara, che ha raccontato un simpatico aneddoto sulla prima con il padel: “Innanzi tutto voglio dire che da sportivo sono felice che ci siano attività che possono riprendere e ripartire. Il padel è uno sport che piace tantissimo agli ex calciatori: c’è bisogno di coordinazione, ma non ci sono molti scatti lunghi da fare. La prima volta in cui sono venuto a contatto con questo sport è stato nel 1994: durante una visita in Argentina vidi il primo campo a casa di Diego Maradona”.

Terzolo: "Disponibili a migliorare ancora l'impianto"

A chiudere la cerimonia, il socio fondatore di PMS Basketball, Giovanni Paolo Terzolo, che rilancia: “Io sono una persona ambizioso e amo le sfide, i soci del mondo PMS sono assolutamente in linea con i principi dell’amministrazione pubblica e siamo ancora disponibili ad investire per migliorare l’impianto: mi piacerebbe vedere un campo da calcio a 11 sintetico, un paio di campi da calcetto nuovi e, perché no, altri tre campi da padel. Siamo sicuri che l’Amministrazione Comunale, sempre attenta alle esigenze della comunità, saprà supportarci nel migliore dei modi”.

Massimo De Marzi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium