Elezioni comune di Torino

 / Economia e lavoro

Economia e lavoro | 22 giugno 2021, 15:24

Federalberghi e Turismo Torino e Provincia siglano un accordo per agevolare la vendita delle Torino + Piemonte Card

Una iniziativa in vista di un autunno che potrebbe segnare la ripartenza del turismo e la rinascita di Torino grazie alle Atp Finals e ad altri grandi eventi

Federalberghi e Turismo Torino e Provincia siglano un accordo per agevolare la vendita delle Torino + Piemonte Card

Turismo Torino e Provincia e Federalberghi Torino uniscono le forze per offrire nuovi servizi ai turisti che visiteranno la città in futuro. In vista di un autunno che potrebbe segnare la ripartenza del turismo e la rinascita di Torino grazie all’appuntamento con le Nitto Atp Finals e con i grandi eventi che tornano a essere in presenza l’ente di promozione turistica, in questo periodo estivo, fornirà alle imprese turistico-ricettive rappresentate dall’associazione di categoria le Torino + Piemonte Card nella versione da 1 giorno.  

L’accordo nasce per offrire un nuovo servizio ai turisti che visiteranno Torino e che potranno godere delle agevolazioni previste dalla Card che prevede una validità massima di tre ingressi gratuiti nei musei del circuito regionale e per 24 ore dal primo utilizzo. Le agevolazioni potranno essere fruite da un adulto e da un minore di 12 anni.  

Nell’ottica di una maggiore digitalizzazione e migliore fruizione della tessera da parte dei turisti le Torino+Piemonte Card oggetto dell’accordo verranno emesse sotto forma di QR Code e saranno inviate singolarmente alle strutture ricettive Associate a Federalberghi Torino che decideranno di aderire. Queste ultime avranno l’opportunità di promozionare la Card, a mero titolo esemplificativo, proponendola in vendita insieme al soggiorno presso la propria struttura ricettiva, inserendola sul proprio sito internet, creando una pagina dedicata, sfruttando i propri canali di comunicazione e social media, proponendola direttamente in reception.   

I turisti che arriveranno a Torino potranno trovare tutte le informazioni presso le strutture ricettive coinvolte e acquistare direttamente le Card, riducendo i tempi e beneficiando degli sconti previsti.  

“La Torino+Piemonte Card – sottolinea Maurizio Vitale, Presidente di Turismo Torino e Provincia – è uno strumento prezioso per visitare liberamente la città e siamo certi che l’accordo siglato con Federalberghi Torino contribuirà a rilanciare l’economia locale strettamente legata alla fruizione culturale e turistica”

"Questo accordo consente da un lato di incrementare la vendita delle Torino+Piemonte Card e quindi gli accessi ai nostri musei e dall’altro permette ai nostri Associati di ampliare la propria offerta proponendo ai propri clienti un servizio aggiuntivo, fruibile in modalità smart grazie all’emissione di QR Code – dichiara Fabio Borio, presidente di Federalberghi Torino – prosegue così il nostro impegno nel rilancio della città e del turismo dopo il drammatico periodo della pandemia. La definizione di accordi e intese con importanti realtà cittadine impegnate nella promozione è uno sforzo che portiamo avanti da tempo e che, a maggior ragione negli ultimi tempi, ha assunto un valore ancora più importante".

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium