/ Moncalieri

Moncalieri | 28 agosto 2021, 09:35

Moncalieri, al via da stasera la settima edizione di Art Site Fest

Programma outdoor per il parco delle Vallere

Art Site Fest

Moncalieri, al via da stasera la settima edizione di Art Site Fest

In questi lunghi difficili mesi, abbiamo imparato a proteggerci, mantenendo una distanza per evitare il contagio, ma lo scambio, la relazione e ogni forma di cultura, si fondano sull’incontro e la prossimità. La settima edizione di Art Site Fest, festival delle arti nei luoghi storici del Piemonte e, da quest’anno, anche della Valle d’Aosta, è interamente dedicata al tema della prossimità.

Il tema come di consueto è declinato, attraverso le arti visive, il teatro e la danza, indagando il rapporto tra gli individui e i loro corpi, tra le specie e con il vivente, con l’estraneo e lo straniero. Il programma, quest’anno ancora più ricco e articolato, ha avuto un’anteprima al Castello Gamba di Châtillon con le sculture di Arnaldo Pomodoro e Giuseppe Maraniello. Prosegue, nella formula outdoor, al parco delle Vallere di Moncalieri, in Corso Trieste 98, con due eventi.

Il primo dedicato al rapporto con il vivente, il secondo ai rapporti tra le comunità. Entrambi gli eventi rientrano anche nel grande cartellone culturale Moncalieri Summer Experience e ne segnano la ripresa dopo la breve pausa agostana.

La voce degli alberi - Percorso immersivo con QrCode

Parco Le Vallere Corso Trieste 98 - 28 agosto, ore 19

Testo di Sara D’Amario e Domenico M. Papa, regia di François-Xavier Frantz, presa diretta di Niccolò Bosio, coordinamento di Caterina Perrone.

Sara D’Amario, Domenico M. Papa e Laura Pompeo, assessore alla Cultura del Comune di Moncalieri, accompagneranno i visitatori per la prima visita inaugurale. I file audio liberamente scaricabili rimarranno disponibili per tutto l’autunno 2021. È indispensabile l’uso delle cuffie con il proprio smartphone.

Gli alberi prendono a parlare all’uomo. Sussurrano storie, snocciolano dati, essi ammoniscono sul poco tempo rimasto. Sara D’Amario presta la sua voce agli alberi del parco, disegnando un percorso in più tappe. La lettura è stata registrata in presa diretta, nei luoghi stessi in cui il visitatore potrà ascoltarla, utilizzando l’innovativa tecnica di ripresa binaurale che potenzia la percezione del suono nello spazio e permette al pubblico di immergersi completamente nella narrazione, cogliendo i suoni e i rumori dell’ambiente naturale, a 360 gradi.

In prossimità del luogo nel quale è stata realizzata la registrazione, attraverso un QR Code, si potrà scaricare sul proprio smartphone un file audio e ascoltare la lettura, passeggiando nel parco. In questo modo, si ascolteranno gli alberi raccontare della propria storia, dell’Arca di Noè sulla quale non furono ammessi e dell’arca nelle Svalbard che raccoglie i semi di molte specie vegetali. Gli alberi avvertono l’umanità del poco tempo rimasto per prendersi cura del pianeta, perché questo è l’unico sul quale possiamo pensare la nostra vita.

Per maggiori informazioni: www.comune.moncalieri.to.it.

Massimo De Marzi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium