/ Cronaca

Cronaca | 13 ottobre 2021, 13:43

Guerriglia urbana a Torino, la Procura chiede 21 condanne

Per oltre 85 anni anni complessivi di carcere. Contestato anche il reato di devastazione per gli incidenti avvenuti il 26 ottobre di un anno fa

foto di repertorio

Guerriglia urbana e negozi vandalizzati, la Procura chiede 21 condanne

Ventuno condanne, per un totale di 85 anni e 3 mesi di carcere, sono state chieste dalla pubblica accusa al processo per la guerriglia urbana e l'assalto ai negozi del centro di Torino che si sono verificati la sera del 26 ottobre 2020 durante una manifestazione contro la decisione del Governo di un nuovo lockdown.

I pubblici ministeri Paolo Scafi e Giuseppe Drammis hanno contestato anche il reato di devastazione. Le condanne proposte dai due magistrati spaziano dai 6 anni e 9 mesi ai 3 anni, 9 mesi e 10 giorni di reclusione. Il procedimento si sta celebrando con il rito abbreviato.

Quasi tutti gli imputati sono giovani e giovanissimi che risiedono in quartieri periferici della città. 

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium