/ Moncalieri

Moncalieri | 23 novembre 2021, 10:17

Resistono al freddo e vengono salvati dai volontari i quattro cani abbandonati a Moncalieri

Lasciati in uno scatolone di fronte al rifugio "Albero di Mais", i cuccioli stanno bene e presto saranno adottati

scatolone cani abbandonati

Resistono al freddo e vengono salvati dai volontari i quattro cani abbandonati a Moncalieri

Il fenomeno dell'abbandono degli animali non capita solo d'estate, al momento della partenza per le ferie. La crudeltà non conosce stagioni e confini, a farne le spese potevano essere quattro cuccioli, abbandonati al freddo, di fronte al rifugio per cani “Albero di Mais” di Moncalieri.

Lasciati in uno scatolone, domenica mattina, per fortuna sono stati salvati e subito accuditi dai volontari. "Non sappiamo da quanto fossero lì – hanno spiegato i volontari - è stato un gesto da vigliacchi". Perché potevano essere portati lì in orario di apertura, per poterli accudire e fare stare al caldo, invece di abbandonarli, in balia del freddo.

Lo scatolone era chiuso per evitare fuggissero, ma forse questo li ha protetti dalle incurie del maltempo e del gelo. Adesso stanno tutti bene e presto inizierà l'iter perché vengano adottati. E finiscano (si spera) in famiglie che possano regalare loro affetto e coccole, non un crudele abbandono.

"Sono storie che non vorremmo mai ascoltare. Quattro cuccioli abbandonati in una scatola chiusa, come un rifiuto. Salvati dal freddo e dalla solitudine", ha commentato il sindaco di Moncalieri Paolo Montagna assieme all'assessore Alessandra Borello. "Ora cercano una famiglia che si prenda cura di loro. E la troveranno. 

In bocca al lupo, piccoli".

Massimo De Marzi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium