/ Moncalieri

Moncalieri | 24 novembre 2021, 11:32

Moncalieri e la biblioteca Arduino scendono in campo per la Giornata mondiale contro la violenza sulle donne

Flashmob contro la violenza, incontri, discussioni e riflessioni. L'assessore Laura Pompeo: "Mai abbassare la guardia su questo tema"

laura pompeo e l'azione artistica collettiva del 20 novembre

Moncalieri e l'assessore Laura Pompeo per la Giornata mondiale contro la violenza sulle donne

Dopo i laboratori, l’azione artistica collettiva contro la violenza (in collegamento con la marcia delle città italiane per Mahjubin Hakimi, la giovane pallavolista della nazionale afghana uccisa dal regime talebano) e l’evento ispirato alla Biblioteca Vivente proposti nei giorni scorsi, entrano nel vivo le iniziative dell’Assessorato alla Cultura e alle Pari Opportunità del Comune di Moncalieri per celebrare con un fitto programma di iniziative il 25 NovembrePer la Giornata mondiale contro la violenza sulle donne l’invito è per tutti al pomeriggio di giovedì 25, a partire dalle ore 16,30 alla biblioteca civica Arduino di via Cavour.

Laura Pompeo: "Non abbassare mai la guardia"

L’anno scorso ci siamo concentrati sull’autodifesa femminile nella arti marziali e su figure femminili significative – sintetizza l’assessore alla Cultura e alle Pari Opportunità Laura Pompeo – Quest’anno il nostro articolato programma darà voce a esperienze sul campo di contrasto alla violenza sulle donne e di sostegno alle vittime. La nostra biblioteca e I nostri social sono da tempo il luogo privilegiato delle politiche messe in campo negli ultimi anni da questa amministrazione, con una particolare attenzione al contrasto alla violenza sul piano della sensibilizzazione culturale e della riflessione sugli stereotipi di genere".

"LaBiblioteca Arduino è da 3 anni Punto Informativo cittadino sulle Pari opportunità e Punto Antidiscriminazione istituito ufficialmente dalla Regione Piemonte - aggiunge l'assessore Pompeo - Sul portale facebook @bibliomonc postiamo tutti i giorni nuovi contenuti e input per il contrasto all’hate speech. In particolare il lunedì, giorno che nel nostro palinsesto è dedicato alle tematiche di genere. E’ inoltre disponibile al prestito un’ampia selezione di libri e film. Direi che lo slogan migliore per sintetizzare lo spirito con cui facciamo le cose è ‘il 25 Novembre è tutti I giorni’”.

Flashmob contro la violenza

Alle 16,30 il primo ritrovo è nel giardino della Biblioteca con un Flashmob contro la violenza a cura di Arabesque non solo danzaSi prosegue alle 17 in sala conferenze con l’autrice Maria Antonietta Macciocu che presenta il suo libro Una rete di fili colorati in dialogo con Giuliana Cerrato e Laura Onofri, fondatrice del movimento Se non ora quando (introduce Laura Pompeo). Il racconto della Macciocu prende le mosse dall’avventura civile, culturale e umana di un gruppo di donne torinesi riunite per contrastare la violenza contro le donne, promuovere la parità in ogni campo e la coscienza di se’ senza pregiudizi verso gli uomini, sperando anzi nel loro coinvolgimento.

Sono pagine dense di dieci anni di incontri, discussioni, progetti, spettacoli che riprendono vita in un racconto corale che è anche racconto della storia recente del nostro paese in bilico tra passato e presente, tra spinte di modernità e pericolose regressioni.

Conclusione con Break the silence

La conclusione è affidata alle 18 a Break the silence, un canale social dedicato a chi subisce violenze. Le fondatrici del canale Mariachiara Cataldo, Giulia Chinigò, Francesca Valentina Penotti e Francesca Sapey parleranno della loro esperienza in dialogo con Laura Onofri e Laura Pompeo, presentando il loro libro.

Sarà l'occasione anche per vedere il video dell’azione artistica collettiva Stop Violenza di Artemixia e la pubblicazione sugli stereotipi di genere nella comunicazione curata da Il Rosa e il Grigio.

Massimo Demarzi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium