/ Eventi

Eventi | 29 aprile 2022, 10:53

Al teatro Colosseo un fine settimana di risate e musica: da Lillo e Greg a Samuele Bersani

Il duo comico si esibirà questa sera, il cantautore romagnolo sarà protagonista sabato

Al teatro Colosseo un fine settimana di risate e musica: da Lillo e Greg a Samuele Bersani

Stasera Lillo e Greg, domani Samuele Bersani: è un fine settimana gustoso quello proposto dal Teatro Colosseo, in via Madama Cristina 71. Tutte le informazioni sul sito www.teatrocolosseo.it.

LILLO E GREG
Venerdì 29 aprile, ore 21
Un gigolò bellissimo e richiestissimo che, dopo un incidente, si sveglia con le sembianze di Lillo e rimane disoccupato. L'ex re degli escort, Greg, che è diventato un santone e indottrina il collega ormai senza clienti su come sedurre le donne. I super eroi del surreale tornano in teatro con il loro nuovo e sfavillante “varietà” che ripropone molti fra i cavalli di battaglia della famosa coppia comica, questa volta tratti non soltanto dal loro repertorio teatrale ma anche da quello televisivo e radiofonico. In scena quindi novità assolute e cult teatrali come “L’Invito a cena” o “Occhio” a rubriche radiofoniche come “Che, l’hai visto?” o “Normalman”; da sketch televisivi ormai storici come “I provini” per arrivare alle nuove fantastiche avventure dei Giustizieri dell’universo.

L'umorismo colto e sagace della storica coppia comica torna sul palco, più forte che mai, con pillole esilaranti di risate concentrate. Una lettura della realtà colta e intramontabile che non teme confronti stilistici o temporali grazie al suo stretto legame con le attitudini umane più viscerali e per questo immutabili e sempre attuali.

SAMUELE BERSANI
Sabato 30 aprile, ore 21
Samuele Bersani torna sulla scena discografica con "Cinema Samuele". L'album segna un nuovo percorso sonoro per l'artista, figlio di una lunga e attenta ricerca musicale, e racchiude 10 tracce in cui l'attualità irrompe nella sua poesia come il lampo di un proiettore che nel buio della sala arriva sul grande schermo improvviso, caldo e diretto. Dieci canzoni che si presentano all’ascoltatore in maniera cinematografica, dove c'è  colonna sonora sorprendente da ascoltare ma anche immagini nitide, crude e poetiche da guardare, tutto ad un millimetro dal protagonista. Ma tutto parte della musica. I suoni si avvicinano sempre più a quelli d’oltreoceano, ricchi, pastosi, sperimentali, in un percorso già iniziato negli ultimi album dove chitarre elettriche e synth si mescolano al pianoforte e agli archi, da ascoltare a tutto volume.

Daniele Angi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium